Plumcake all’acqua modificato, un dolce dello chef ironico Manuel

0

Il nostro lettore Manuel Montinaro (chef ironico su instagram @manuel___official e @manuel_real_off) si diverte spesso in cucina, ed oggi ci propone questa nuova ricetta: una torta all’acqua, scopriamo di che si tratta.

Plumcake all’acqua al cacao e mandarino con crema gelatina di mandarino tutto senza uova, latte e burro

-Ingredienti per il plumcake:
• 320 gr di farina 00
• 50 gr di cacao amaro
• 300 ml di acqua
• lievito in polvere per dolci 16g
• 30 ml di succo di mandarino
• 190 gr di zucchero
• 90 ml di olio di semi
• la buccia grattugiata di un limone non trattato
• la buccia grattugiata di un mandarino non trattato
• olio per la teglia al posto del burro
• zucchero a velo qb

-Ingredienti per la crema gelatina di mandarino:
* 230 gr di acqua
* 160 gr di zucchero
* Il succo di mezzo limone
* Il succo di tre mandarini
* 50 gr di fecola di patate (oppure amido di mais)
* 1 gr di gelatina in fogli (colla di pesce) (metà foglio è sufficiente) (facoltativa)
* 1 noce di burro (50 gr)  (facoltativo)
* buccia di mezzo limone e mezzo mandarino (non trattati)

* Per il plumcake:
– Accendete il forno statico a 180°C
– In una ciotola ampia, mettete lo zucchero e unite l’acqua a temperatura ambiente e il succo di mandarino. Mescolate bene con una frusta a mano, in modo da sciogliere lo zucchero nell’acqua e nel succo di mandarino.
– Aggiungete l’olio di semi e amalgamate.
– Setacciate la farina con il lievito e uniteli al composto di acqua succo di mandarino e olio, un po’ alla volta, continuando a sbattere con la frusta a mano, in modo che non si formino grumi. In poco tempo otterrete una pastella densa.
– Aggiungete all’impasto metà della buccia di limone grattugiata e metà della buccia di mandarino grattugiata.
– Ungete, con poco olio, e infarinate una tortiera rettangolare da plumcake e versate all’interno il composto.
– Infornate il plumcake nel forno statico preriscaldato a 180°C per 1 ora, a 170 C nel forno ventilato per 50 minuti. Fate la prova stecchino, andando anche abbastanza in profondità. Essendo una torta all’acqua ci mette un po’ di tempo a cuocersi perfettamente.

Consiglio per vegani:
• il plumcake all’acqua senza uova latte e burro può essere trasformato in un perfetto plumcake vegano sostituendo la farina 00 con 250 g di farina integrale o farina di farro e al posto dello zucchero semolato, potete utilizzare lo zucchero di canna.

-Per la crema gelatina di mandarino:
– in un pentolino mescolate insieme la fecola di patate o l’amido di mais, lo zucchero, la buccia grattugiata di mezzo limone e mezzo mandarino
– aggiungete a poco a poco l’acqua e il succo di due dei tre mandarini (tutto a temperatura ambiente) e mescolate piano piano affinché si amalgamino tutti gli ingredienti.
– mettete il pentolino sul fuoco e sempre con una frusta a mano amalgamate il tutto per 15 minuti (facoltativo: aggiungete il mezzo foglio di gelatina precedentemente messo a mollo in acqua fredda per dieci minuti) finché la crema gelatina al mandarino non si trasformerà in una consistenza cremosa e gelatinosa.
– spegnete il fuoco e aggiungete il succo del terzo mandarino filtrato e girate velocemente.
– a questo punto aggiungete il burro a pezzettini nella crema ancora calda. Potete anche saltare questo passaggio, la crema risulterà molto delicata. Con il burro risulterà più cremosa e gustosa.
– fate raffreddare.
– la crema gelatina al mandarino è pronta per essere utilizzata nella decorazione del plumcake.

-Per la composizione e la decorazione della torta:
– una volta freddato il plumcake tagliatelo in quattro strati. Mettete il primo strato su un un vassoio da portata e farcite con la crema gelatina di mandarino con una sac à poche ogni strato tranne l’ultimo che servirà come copertura del plumcake.
– decorate il plumcake all’acqua al cacao amaro e mandarino, con crema gelatina di mandarino, con lo zucchero a velo e alcuni spicchi freschi di mandarino
– Mettete il plumcake in frigo per una decina di minuti e poi servitelo.

Consigli sfiziosi: Potete anche aggiungere tra i vari strati nella crema gelatina di mandarino qualche cucchiaino di marmellata al mandarino e glassare il plumcake con una glassa all’acqua al cioccolato fondente.

manuel_real_off, o se preferite manuel___official, ci tiene a ringraziare ricettedellanonna.net, sua fonte di ispirazione.