Totti e Bottura insieme per combattere il cancro

0

Il cancro è una malattia molto diffusa nel nostro paese ma non solo. Vi sono varie tipologie tuttavia solo nel 2016 ci sono stati oltre 1,3 milioni di morti in tutta l’Unione Europea. Dal 18 al 26 marzo si avvierà una campagna a sostegno dei malati grazie al lavoro quotidiano della “Lega Italiana per la Lotta contro i tumori”. cancro

La Lilt promuove la prevenzione nelle maggiori piazze italiane e per invogliare le persone a farsi visitare, perchè se presi in tempo ci si può salvare, si sono scelti due testimonial d’eccezione: lo chef stellato Massimo Bottura e il campione del mondo 2006 Francesco Totti. I due uomini hano registrato dei videomessaggi in cui incitano alla cura della propria saluta. Il capitano della Roma afferma: “Se vuoi diventare un fuoriclasse della prevenzione: mangia sano, fai sport, niente alcol e niente fumo. Così, vivi meglio e più a lungo”. 

cancro
#StopCancer

Scopo di questa 16esima edizione è quello di eliminare, per quanto possibile, la presenza costante del cancro del 15% entro il 2025. Otto anni per raggiungere questo traguardo che, al momento può apparire come un’utopia però se non c’è chi da speranza come si fa a lottare e a credere di farcela? “Per farlo bisogna puntare sulla cultura della prevenzione come metodo di vita” ha spiegato Francesco Schittulli (presidente Lilt). Opuscoli e maggiori informazioni verranno dati durante gli incontri in piazza ma ci si può rivolgere anche al sito. Infatti, gli indirizzi dei 400 centri di prevenzione e delle 106 sedi provinciali dell’associazione in cui sarà possibile essere visitati, in modalità gratuita, sono disponibili su www.lilt.it.