Triplete di Zarco: sua la pole position di Assen in Moto2

0

Doppietta anche in Moto2 con Zarco che sorprende Rabat e firma la seconda pole di fila, la terza di stagione, con 1’36”346.

Sin dal via delle qualifiche si pensava che Rabat potesse tenere sull’attenti i compagni e che la pole position potesse contendersela solo Zarco, infatti così è stato ma quando il pilota spagnolo è entrato modalità “seggiovia” le qualifiche sembravano ormai terminate con 20 minuti d’anticipo.

Con due decimi abbondati Rabat comunque ha tenuto la seconda posizione davanti a Lowes e Corsi, autore anche di una caduta che ha compromesso l’intera qualifica ma fortunatamente il pilota romano è riuscito a rimanere saldamente in quarta piazza con un secondo di distacco dal pilota francese al comando.

Ottima seconda fila anche per Folger e Simeon con Rins che apre la terza fila in cui troviamo Luthi e Baldassarri, autore di una zampata a sorpresa che gli ha permesso di agguantare una buona posizione di partenza. Esce abbastanza soddisfatto da queste qualifiche Pons, undicesimo, che precede Simon e Màrquez autore anche di una caduta in cui ha battuto la clavicola ma per il pilota spagnolo non sembra che ci siano state gravi conseguenze.

Chi invece non è proprio riuscito a migliorarsi è stato il Team Italtrans, con Kallio quindicesimo all’ultimo minuto mentre Morbidelli è scivolato in ventesima posizione con Salom in ventunesima posizione.

Autore di una caduta proprio all’ultima curva dell’ultimo giro Wilairot, che non ha riportato alcun problema.

Grandi equilibri nella classe intermedia preannunciano una gara molto combattuta domani in terra d’Olanda dove per l’ultima volta si correrà di sabato.

Vi ricordiamo che potrete seguire la gara in diretta alle 12.20 su Sky Sport MotoGP e Sky Sport1 mentre la differita andrà in onda su Cielo dalle 15.15 dopo la differita della gara della Moto3 in onda alle 11 nei canali già citati.