Trovata morta in casa una giovane madre di 23 anni a Termini Imerese

0
fonte foto: Wikipedia

Una giovane donna di appena 23 anni è stata ritrovata senza vita nella sua abitazione nella giornata di ieri. La ragazza faceva la barista ed era di Termini Imerese, in provincia di Palermo. Stando alle notizie, Sofia, che nonostante la giovane età era già madre, sarebbe morta a causa di un malore.

A chiarire le cause del decesso è stata l’autopsia disposta dalla Procura che ha confermato, dopo gli esami effettuati al Policlinico di Palermo, che la giovane donna è morta per un malore dovuto a problemi cardiaci.

La salma è stata già restituita alla famiglia per i funerali. Il sindaco Maria Terranova ha proclamato il lutto cittadino in paese e ha parlato della vicenda dicendo di non conoscere Sofia.

Il primo cittadino del paese siciliano ha così continuato: “Termini non è è una città grandissima e, alla fine, basta poco per sentirci tutti parte della stessa famiglia. Capisco bene, dunque, come si sente tutta la città in questo momento: stordita, incredula, impotente. Era giovanissima, bellissima. Lascia una bambina e un’intera comunità nel dolore. A nome di tutta Termini Imerese mando un abbraccio ai suoi familiari. E mando un bacio a te, ovunque tu sia.”

Sofia aveva lavorato per vari bar della cittadina siciliana tra cui il Gran Caffè Opera e il Bar Milano. Secondo le ultime indiscrezioni, il malore avrebbe colpito la giovane ragazza proprio mentre si stava preparando per andare a lavoro.