Trump: “Salvini? Non so chi sia”. Giallo sull’incontro

0
Matteo Salvini pubblica su facebook la foto dell'incontro con Donald Trump
Matteo Salvini pubblica su facebook la foto dell'incontro con Donald Trump

Il candidato repubblicano alle presidenziali americane, Donald Trump in un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter, precisa  di “non aver voluto vedere Salvini” e prende le distanze dalle posizioni della Lega e dei partiti della destra europea .
Immediata la risposta dello stesso Salvini, che invece  ha confermato l’incontro e si mostrato incredulo: “Questa cosa mi fa molto ridere – afferma il segretario della Lega – l’intero impianto di quell’intervista ha dell’incredibile. Le dico solo che ci sono almeno una dozzina di e-mail di preparazione di quell’incontro”
Un mistero quindi, quello dell’incontro tra Donald Trump e Matteo Salvini avvenuto nelle scorse settimane a Philadelphia, alimentato anche da una foto datata 25 aprile, che circola in rete e che ritrae i due vicini e sorridenti.  Dunque non sarebbe stata una foto da “imbucato” come ironicamente ha commentato qualche cattivello del Pd. “No. Non sono saltato su un aereo con cappellino e bandierina – ribadisce Salvini – sono stato a questo bellissimo evento elettorale, del candidato repubblicano alla casa, un palazzetto in Pennsylvania, dove  ho avuto l’occasione e la fortuna di incontrare Trump prima del comizio”.

Riguardo al mancato appoggio del “tycoon” americano ai movimenti della destra europea, “lui ha detto che un conto sono gli Usa un conto sono le battaglie europee. La sua idea è che gli Usa si devono occupare degli Usa perché sono stufi di pagare per la nostra sicurezza. E’ comprensibile. Ma neanch’io voglio copiare Trump, Putin o la Le Pen”.

Che Salvini si sia sbagliato e in realtà abbia fatto la foto con la riproduzione di Donald Trump, presente al museo delle cere Madame Tussauds di New York?

La riproduzione di cera di Donald Trump, presente al madame tussauds di New York - foto Gettyimages.com
La riproduzione di cera di Donald Trump, presente al madame tussauds di New York – foto Gettyimages.com