Tutta la verità di Miralem Pjanic: “Ho scelto la Juve per vincere la Champions! La Roma mi stava stretta!”

0
miralem pjanic. Fonte: blitzquotidiano.it
miralem pjanic. Fonte: blitzquotidiano.it

Juve ancora operativa, in entrata, così come in uscita. L’ultimo giorno di calciomercato estivo può regalare ancora qualche sorpresa al tifo bianconero, soprattutto sul fronte entrate. I nomi caldi, come ben sappiamo, sono Witsel e Cuadrado, che sembrano ormai in dirittura d’arrivo.

LA CONFESSIONE – Mentre la Juve si muove anche sul fronte uscite con l’addio quasi certo di Hernanes, c’è un altro centrocampista che svela tutta la verità. Direttamente dal ritiro della Nazionale bosniaca, infatti, Miralem Pjanic è tornato a parlare del suo controverso addio alla Roma, spiegando a chiare lettere le motivazioni che lo hanno portato ad accettare la corte della Juve. Queste le sue parole che faranno sorridere i suoi attuali tifosi ed arrabbiare, calcisticamente parlando, quelli vecchi: “La Juve è una grandissima squadra e io, dopo cinque anni stupendi alla Roma, avevo voglia di cambiare aria. Adesso sono qua per vincere tanti trofei e questo club mi voleva da tanto tempo, come io volevo loro. Con Allegri ho un buon rapporto e lui è un ottimo allenatore. Durante gli allenamenti ci fa lavorare tanto, mentre al di fuori è una persona molto semplice e cordiale. Alla Juve si allena soprattutto la parte fisica di un giocatore, per questo non sono stato subito messo in campo. Dopo la sosta riuscirò a fare il mio debutto con questa maglia. Il nostro obiettivo è sicuramente la Champions League, ma dobbiamo prima passare il girone per, poi, non porci limiti. Abbiamo una grande squadra e siamo a livello di tutte le altre big europee. Per lo scudetto lotteremo con tante squadre, anche con la Roma“.