Tutti i modi di fare taralli “senza”

0

Chi è allergico o intollerante a un alimento sa che è molto difficile e frustrante dire “no” a una pietanza invitante che lo contiene come ingrediente. Ma l’industria alimentare soccorre in questi casi tanto che ora, anche sugli scaffali del super, puoi trovare prodotti adatti a ogni esigenza. Pensiamo ai taralli che puoi trovare senza glutine, senza lattosio o vegani. Per questo Fiore di Puglia, azienda leader del settore, ha creato la linea “senza” che tiene conto di diverse sensibilità alimentari ed è adatta a tutti.

Tutte le qualità dei taralli per chi mangia “senza”

A meno che non siano dolci, i taralli non contengono latte per cui sono adatti a chi non tollera o è allergico al lattosio. Inoltre, i taralli sono perfetti per chi segue un regime vegetariano o vegano, dato che – almeno nella versione pugliese – i grassi utilizzati sono di origine vegetale e non ci sono ingredienti di origine animale.

La linea senza glutine

La celiachia è una malattia infiammatoria permanente, causata dal consumo di alimenti con glutine, che colpisce l’intestino di persone geneticamente predisposte. I disturbi hanno una gravità che va dalla diarrea al gonfiore e dolore addominali. Di fatto, è un sistema di difesa dell’organismo, che attacca erroneamente il tessuto sano della parete intestinale. Dopo aver consultato uno specialista e aver diagnosticato, tramite accurate analisi, la presenza della celiachia o dell’intolleranza al glutine, si muta il regime alimentare. Si sconsiglia il fai da te.

Fiore di Puglia ha pensato, quindi, a una linea senza glutine che soddisfa ogni sfizio. Comprende snack al gusto classico, pizza, olive e con impasto multicereali. Inoltre, Fiore di Puglia ha creato una linea dolce perfetta per i celiaci: sono i prodotti FiorCiock e FiorLemon, rispettivamente al cioccolato e al limone. Non contengono glutine anche i Cosìsani, preparati con farina di lenticchie e adatti agli sportivi per l’alto contenuto proteico. Se in passato in commercio non c’era molta varietà di snack adatti ai celiaci, oggi non si sa cosa scegliere tanto ampia è l’offerta.