Udinese-Inter , ecco le probabili formazioni

0
Dacia Arena Udine
Dacia Arena di Udine

Udinese-Inter non sarà una partita noiosa. Le due squadre sanno che buona parte della loro stagione si deciderà nei 90 minuti della Dacia Arena e arriveranno all’appuntamento più pronte che mai. Gli umori nelle squadre sono comunque tutt’altro che alti. L’Udinese deve necessariamente far punti per cavarsi fuori dalla rovente zona retrocessione che le morde le calcagna a sole 4 lunghezze. L’Inter potrebbe definitivamente chiudere il discorso Champions conquistando i tre punti che mancano dalla trasferta di Frosinone e così allontanarsi dal gruppo delle rivali. Breve dato statistico: l’Inter ha vinto tutti gli ultimi cinque incontri di Serie A in casa dell’Udinese (3 reti a partita di media), e per tre volte ha tenuto la porta inviolata.

IL PUNTO SULL’UDINESE

I friulani hanno nell’Inter l’ultimo ostacolo di spessore di una stagione sfortunata e piena di rimorsi. Le ultime 3 gare contro Frosinone, Spal e Cagliari daranno un po’ di fiato ad una rosa decimata dagli infortuni e col morale a terra. Tudor ha portato la squadra in ritiro con 24 ore di anticipo sperando in una reazione d’orgoglio dei suoi chiamati a supplire anche alcune defezioni in difesa. In porta figurerà Musso che avrà davanti a sè Stryger Larsen, De Maio e Wilmot. Centrocampo folto con 3 centrali e due ali. Assente per infortunio Fofana, uno tra Badu e Sandro sarà chiamato a sostituirlo. Mandragora e De Paul completeranno il reparto. D’Alessandro e Zeegelaar opereranno sugli esterni. In attacco la coppia formata da Lasagna e Pussetto.

IL PUNTO SULL’INTER

Spalletti non farà grandi cambiamenti per la sfida di domani e schiererà pressappoco la medesima formazione vista contro la Juventus. La difesa sarà quella titolare con Skriniar, De Vrij, Asamoah e D’Ambrosio a schermo della porta difesa da capitan Handanovic. Al centro dello schieramento figurerà la coppia Brozovic-Gagliardini. Notizie dell’ultima ora riferiscono di un problema nella rifinitura per l’uruguaiano Vecino che quindi non sarà della gara. Per lui si parla di un problema al retto femorale della coscia destra. Trequarti folta con Perisic, Nainggolan e Politano a supporto dell’unica punta che sarà con ogni probabilità Lautaro Martinez. Icardi quasi sicuramente partirà dalla panchina nonostante i bianconeri siano una delle sue vittime preferite.

Udinese (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, De Maio, Wilmot; D’Alessandro, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Lasagna, Pussetto

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez