Udinese-Juventus, l’accusa dei tifosi del Napoli: “Partita da ufficio indagini”

0
DaciArena, stadio dell'Udinese, fonte By Matteo.favi - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46655435
DaciArena, stadio dell'Udinese, fonte By Matteo.favi - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46655435

Dopo la gara tra Udinese e Juventus di domenica scorsa, terminata 2-6 per gli uomini di Allegri, in inferiorità numerica dal minuto 26 del primo tempo per l’espulsione di Mario Mandzukic, sui social in molti hanno sottolineato la grande prova dei bianconeri, ma c’è stato pure chi ha criticato e non poco la condotta dei friulani. Stiamo parlando di “Azzurrandia“, nota pagina dedicata ai tifosi del Napoli, che tramite un post su Facebook ha voluto esprimere tutta la sua indignazione per il comportamento dell’Udinese, accusata di aver favorito i bianconeri. Ecco il post:

“Ricapitolando (forse qualcuno fa finta di non saper leggere). La partita di ieri tra Udinese e Juve é da ufficio indagini. La Juve ha stabilito un nuovo record: vincere 6-2 in 10 contro 11 fuori casa, partendo dal 2-1…ossia segnare 4 gol in 10 uomini e in 64 minuti (assurdo) in un campionato di serie A. Nemmeno nei dilettanti si prendono certi gol. La Juve 4 gol non li fa nemmeno in 11 vs 11 figuriamoci in inferiorità numerica e con Dybala e Higuain inesistenti. Khedira per la prima volta fa una tripletta, Samir fa un autorete mai vista nella storia del calcio, e c’è qualcuno (tifosi juventini) che parla di gelosia, di grande Juve, di tutto regolare. Qui non c’è niente di regolare! Qui va mandata l’Udinese davanti a un Giudice per spiegare il perché erano tutti fermi sui 6 gol della Juve. Tutti qui! MG”.