Ultimo giorno di mercato alla Roma: dopo Perotti, si può chiudere per uno tra Santon e Adriano…

0

Frosinone da archiviare. Neanche il tempo di assaporare il valore dei tre punti che bisogna pensare subito alla prossima gara. Domani sera si va a Reggio Emilia a sfidare il Sassuolo e non sarà assolutamente un match facile. Lì si potrà misurare il reale grado di forza dell’attuale Roma, contro un avversario decisamente competitivo. Intanto si entra nell’ultimo giorno utile della sessione invernale di calciomercato. Mancano ormai poche ore alla fine. Dopodiché tutti gli ipotetici affari dovranno essere rimandati a giugno. Sabatini e soci hanno concluso in grande stile i colpi El Shaarawy e Perotti, che vanno a rinforzare il reparto avanzato e a dare una mano al povero Dzeko. Mercato Roma che, però, pare non essere ancora chiuso. Qualche altra sorpresa è dietro l’angolo. Si valuta soprattutto il profilo del terzino di fascia, considerando, soprattutto, le ultime defezioni di Digne e Torosidis. In pole c’è sempre Adriano del Barcellona. Più fattibile, però, l’affare Davide Santon, che non trova spazio all’Inter e ha chiesto di essere ceduto. La prestazione sottotono nel derby di ieri sera ne è una conferma acclarata. La Roma non chiude il suo mercato, almeno nelle intenzioni. Nelle ultime ore può succedere ancora di tutto. E’ il mercato, bellezza!