Ultim’ora, caos Roma, parlano Monchi e Del Vescovo: ecco cos’è accaduto

L'ex direttore sportivo della Roma, Monchi, ha commentato l'inchiesta pubblicata stamani da Repubblica

0
Monchi, Fonte: Vimeo
Monchi, Fonte: Vimeo

Scoppia un nuovo caso nella capitale, a pochi giorni dal commovente addio alla Roma di Daniele De Rossi, un articolo pubblicato da Repubblica a firma Bonini-Mensurati, svela retroscena importanti sulla spaccatura all’interno della squadra giallorossa.

Secondo il quotidiano, nel documento, datato 16 dicembre 2018, un uomo di fiducia di James Pallotta racconta al suo presidente di come i vari De Rossi, Manolas, Dzeko e Kolarov, volessero far cadere tre teste: quella dell’allenatore Eusebio Di Francesco, quella del direttore sportivo Monchi, e quella di Francesco Totti.

Una notizia che il presidente Pallotta ha voluto subito smentire: “Sono tutte cazzate, qualcuno sta provando a danneggiare la Roma con continue bugie”. Queste le parole dell’americano al Messaggero.

Nel frattempo sono arrivate anche le dichiarazioni dell’ex ds Monchi a ReteSport: “Non ne so nulla, non conosco Bonini”. Ed infine il commento dell’ex medico sociale Del Vescovo all’Ansa:

 “Non voglio fare commenti, e non ho mai parlato in vita mia con i giornalisti. Non commento in generale, e mantengo una linea legata alla mia professione e professionalità. Io sono sempre a favore della società e delle sue direttive”.