Un posto al sole: Anticipazioni della soap dal 4 settembre all’8 settembre 2017

0

“Un posto al Sole” è tornato a tenere compagnia i tanti fans, tutte le sere dal lunedì al venerdì alle 20:40.
Come di consuetudine ecco le anticipazioni delle storie dei nostri beniamini, dal 4 all’8 settembre.
Al centro della storia ci sarà il rapporto tra Angela e Franco, e quello tra Niko e Susanna.

 

Angela e Franco e la loro nuova convivenza

Come sappiamo Angela ha proposto una sorta di convivenza forzata a Franco, pur di non far soffrire Bianca.
In questa settimana vedremo  che è giunto il momento per la bambina di tornare a scuola.
Sarà proprio Franco ad accompagnarla a scuola per il suo primo giorno.
Franco continua a non spiegarsi il motivo per cui Angela voglia che la figlia vada in questa scuola privata.
Nel frattempo qualcosa è andato storto nel piano escogitato dalla polizia per incastrare Gaetano.
Per questo toccherà a Franco studiare una mossa per porre fine ai ricatti di Gaetano.

Ferri escogita un nuovo piano

Come sappiamo Roberto Ferri quando agisce, ha quasi sempre un secondo fine.
Ha deciso di invitare Alice e su madre Elena a cena per scusarsi dell’atteggiamento tenuto pochi giorni fa con la piccola.
In realtà il suo fine ultimo è quello di aggraziarsi sia la madre sia la figlia, per metterle contro Marina.

La scoperta di Niko

Niko si era finalmente deciso a confessare il suo amore a Susanna, ma come capita a volte è troppo tardi.
Infatti la ragazza ha incontrato il suo ex in vacanza in Grecia, ed hanno deciso di tornare assieme.
Ma c’è di più, i ragazzi stanno meditando di sposarsi.
Niko ci rimane di sasso, ma quel che scopre lo sorprende ancora di più: Susanna non ha incontrato per caso il suo ex in vacanza.
A far da cupido è stato Ugo, quale sarà la reazione del ragazzo di fronte a questa scoperta?

E gli altri….

Otello si appresta ad andare in pensione, ma la tristezza dell’avvicinarsi di questo momento lo assale e contagia tutta la famiglia.
“Chef Parade” è alle porte, ed un promo dello show sarà la causa dell’irritabilità e del malcontento di Raffaele.