Unicorne Store: il film diretto e interpretato da Brie Larson che rappresenta la crescita

0
Unicorne Store, Netflix, fonte screenshot youtube
Unicorne Store, Netflix, fonte screenshot youtube

Unicorne Store è un film del 2017 diretto ed interpretato dalla bellissima e talentuosa Brie Larson, l’attrice come possiamo ben ricordare è diventata premio Oscar a soli 25 anni e di recente l’abbiamo vista nei panni di Captain Marvel.

Il film racconta la storia di Kit (Brie Larson), artista fallita, che ritorna a vivere con i suoi genitori ed inizia a lavorare come impiegata. Un giorno, riceve una misteriosa lettera da un venditore (Samuel L. Jackson) senza nome che la invita al “The Store”, uno strano luogo che vende “ciò di cui si ha bisogno”. Il venditore, offre così a Kit, la possibilità di realizzare una fantasia della sua infanzia: adottare un unicorno.

Unicorne Store è un film che rappresenta il passaggio dall’infanzia all’età adulta. Kit, viene rappresentata come una persona strettamente radicata alla gioiosità dell’infanzia, ai sogni e al suo mondo, la quale non riesce a compiere quello che è il passo successivo, abbandonare il suo mondo ed entrare nello “spaventoso” mondo adulto.

Il venditore, quando le offre la possibilità di adottare un unicorno, fa scattare in Kit il suo desiderio più grande. L’unicorno per Kit, ha rappresentato per tutta la sua infanzia, l’amico fedele che le è sempre stato accanto anche nei momenti in cui lei era sola.

Kit però decide comunque, di iniziare a lavorare “come una vera adulta” ma contemporaneamente porta avanti, tutte le fasi, per poter adottare l’unicorno.

Una volta completati tutti gli step, Kit finalmente riesce ad ottenere il suo unicorno, ed è proprio nel momento in cui lei si trova davanti al suo desiderio infantile più grande, capisce che è l’ora di compiere il passo, reale, verso il mondo degli adulti, lasciando indietro tutte le insicurezze e le paure che l’hanno tenuta radicata nel suo luogo sicuro e felice.

Unicorne Store evidenzia proprio questo, l’idea di diventare adulti che viene respinta dai bambini, e Kit è il connubio perfetto tra i due mondi, difatti, entrare nel mondo degli adulti non significa per forza abbandonare ciò che ci ha resi dei bambini felici. E cosa, meglio di un unicorno, ci permette di vedere il mondo a colori?