“Untraditional”: la serie tv creata da Fabio Volo

0
fabio volo

Il 9 novembre partirà “Untraditional”, la nuova serie tv ideata e sviluppata da Fabio Volo. La trama che racconta la vita di un uomo che cerca di realizzare il proprio sogno, cioè vendere una serie televisiva ai maggiori distributori di intrattenimento come Mediaset, Sky e Rai. Nel narrarlo non si possono evitare le vite e i racconti di tutte le persone che entrano in contatto con il protagonista, interpretato dallo stesso Volo.

In questo modo Untraditional si pone come una serie all’avanguardia che si concentra su temi come amore e lavoro. L’intero progetto è nato due anni fa e, inizialmente, doveva essere diffuso sul web ma poi, c’è stato l’interesse di Discovery che ha dato modo al conduttore radiofonico di elaborare in molto più tempo e calma gli episodi che da 10 minuti sono giunti alla durata di 40 minuti. Tra i personaggi di Untraditional ci saranno anche volti noti a tutti voi come Alfonso Signorini, Cristina Parodi, Maria De Filippi, Giuliano Sangiorgi, Emma Marrone, Fabio Fazio, Roberto Saviano, Massimo Boldi e Quentin Tarantino.

fabio-volo

Inoltre, durante la presentazione della serie tv Fabio Volo ha dichiarato: “L’obiettivo è raccontare questo Paese meraviglioso dove se uno ha un sogno da realizzare non è vero che ti dicono di no: peggio, ti dicono di sì ma poi non si fa niente, è come un’Itaca dei progetti. Ormai le aziende creative sono in mano ai manager per cui conta non andare mai in perdita, c’è un muro di gomma anche nella tv: non si inventano più programmi innovativi, e laureati in economia vengono a spiegarti cosa fa ridere”. Si pensa, poi, già alla seconda stagione poichè Discovery, attraverso le parole di Laura Carafoli,  si dice orgogliosa della sua prima produzione italiana non factual dal momento che “In America ci hanno fatto i complimenti per la qualità di scrittura all’altezza della loro tv: mi sono commossa”. 

fabio-volo