Uomini e Donne: accesa discussione tra Tina e Veronica

0
uomini e donne
uomini e donne

Da quanto rivelato nelle anticipazioni di Uomini e Donne, si sono accesi i toni tra Tina Cipollari e Veronica Burchielli durante la registrazione del trono classico di giovedì 20 novembre 2019. A quanto pare, la storica opinionista del programma, ha accusato la nuova tronista di star fingendo. La reazione della ragazza non è stata affatto pacata, accendendosi e rispondendo sia a Tina e al pubblico intero.

L’INSOLITO ATTEGGIAMENTO DI VERONICA – Durante il suo percorso di corteggiatrice, Veronica ha mostrato di avere un bel caratterino. Anche durante la scelta di Alessadro Zarino, la nuova tronista ha rivelato di avere un carattere forte, approfittato del “no” per avere il trono. Proprio per questo, il comportamento avuto dalla donna durante la registrazioe, ha insospettito la Cipollari. A inizio puntata, la De Filippi ha domandato da chi volevano che si iniziasse a parlare. La Burchielli, a tono basso, ha risposto che poteva tranquillamente aspettare e che poteva decidere la conduttrice.

L’ACCUSA DI TINA – All’insolito atteggiamento della tronista, l’opinionista non è riuscita a tacere, finendo per sbottare. “Ma tutto quel carattere che avevi che fine ha fatto? Ora sembra che stai a dormì, ma chi sei realmente te?” ha così accusato Veronica, definendo il comportamento di quest’ultimo da “gatta morta”.

LA DIFESA DI VERONICA – La risposta della tronista non si è fatta attendere, finendo per scagliarsi anche contro al pubblico dopo averlo visto applaudire alle accuse di Tina. La ragazza, infatti, ha voluto sottolineare la sparizione di Alessandro dopo il suo “no” per mostrare il fatto che non è lei ad essere falsa. Dopo queste dichiarazioni, è apparso chiaro il desiderio di Veronica di essere rincorsa da Zarino.
A quelle parole, la Cipollari si è infuriata ancor di più, uscendo fuori dallo studio. Il pubblico si è mostrato dalla parte della nota opinionista.