Uomini e Donne: acceso scontro tra Sara e Giovanna

0
uomini e donne
uomini e donne

Sembra proprio che tra le due troniste di Uomini e Donne non scorra buon sangue. Le anticipazioni date dal blog ilvicolodellenews, ha confermato questo astio. Infatti, durante la puntata del 31 gennaio, i toni tra le due ragazze si sono accesi.

SONNY E GIOVANNA – Ad aprire le danze sono state le tre esterne della nuova tronista, Giovanna Abate. La novità è stata trovare Sonny tra i corteggiatori di Giovanna, portando Tina a esclamare: “Per Sonny una tronista vale l’altra“. A sua discolpa, il ragazzo ha spiegato di non voler più soffrire per una ragazza (Sara) che gli ha dimostrato di non tenerci. Queste parole hanno acceso la tronista che ha subito spiegato di non essersi mai fidata di lui, proprio questo l’ha sempre spinta a non portarlo in esterna. Inoltre, ha aggiunto che il comportamento di Sonny ha solo confermato i suoi sospetti. Nell’esterna tra Giovanna e Sonny si è vista molta sintonia, infatti, i due si sono trovati simili per la loro schiettezza. A stupire, però, è stato un loro scambio di battute in cui l’Abate ha ammesso al ragazzo “mi fai sangue“. Il corteggiatore, a sua volta, afferma che lei ha “le Bahamas negli occhi e il culo di Uma Thurman in Kill Bill”. Nel sentire le parole della tronista, Sara non è affatto rimasta zitta, apostrofandola una gatta morta. Giovanna si difende, affermando che la prima cosa che guarda in un ragazzo, in realtà, è la testa. A seguire, si è vista l’esterna tra l’Abate e Sammy. Durante l’uscita, la ragazza ha fatto notare al corteggiatore come fosse più composto rispetto all’ultima esterna. L’atteggiamento, secondo le parole del ragazzo, è dettato da quello che Giovanna ha in studio, anch’esso molto sulle sue. La tronista ha voluto ribadire di non aver problemi a uscire con uomini con figli, confessando anche di trovarsi a disagio nell’uscire con bei ragazzi.

LA QUESTIONE ‘ALESSANDRO’ – L’attenzione si è poi spostata su Alessandro, un altro corteggiatore che ha infiammato le due ragazze. Lui è infatti uscito con entrambe le troniste. Con Giovanna sono andati a bere in un locale, approfittandone per parlare delle loro famiglie. Ad un tratto  la ragazza ha esordito:“Ho un po’ caldo“, ottenendo la conferma dal corteggiatore. Entrambi si sono sfilati il maglioncino e Alessandro è rimasto con una striminzita t-shirt, portando la ragazza ad esclamare: “Che muscolaccio“.  Sara, invece, ha assistito a una partita di beach-volley dove lo stesso corteggiatore ha giocato. Per metà partita, la tronista ha osservato il ragazzo giocare, mentre durante l’altra metà Alessandro ha le confessato di essere interessato a lei. Infine, il ragazzo le ha anche regalato una rosa rossa, facendo imbarazzare Sara. La reazione della ragazza è stato motivo di discussione in studio, a prendere la parola è Giovanna. La tronista ha fatto notare alla collega che sarà pure una gatta morta, ma almeno, lei, si emoziona con le dichiarazioni mentre lei si imbarazza solo per aver visto dei muscoli. Gianni ha dato ragione alla Abate, sottolineando che in effetti ha visto solo flirtare una donna senza vedere.
Dopo le altre due esterne di Sara, avvenute con Matteo e Giovanni, è la volta di Gaetano di parlare. Il corteggiatore si è lamentato di non esser stato scelto, dicendosi realmente intenzionato a volerla conoscere. A prendere parola è anche Giuseppe, mostrandosi confuso dal comportamento della tronista. Sara spiega di non aver portato alcuni in esterna per vedere se avrebbero chiesto di lei in settimana. Stanco, il ragazzo si alza, lanciando addosso alla ragazza il suo cartellino che, dopo poco, finisce fra le mani di Giovanna. Ironica, la tronista ha detto sottovoce: “Questo lo tengo io“. Che sia interessata a Giuseppe?

CARLO – L’attenzione si è poi spostata su Carlo e sulle sue esterne con Ginevra, Marianna e Cecilia. Con Ginevra ha parlato male del nuovo tronista, Daniele, etichettandolo come un arrogante viziato. Alla richiesta di spiegazione da parte di Daniele, Carlo ha risposto che sebbene lo conosca da poco, vede come si comporta con le sue corteggiatrici. L’ex gieffino, ha voluto aggiungere che se lui è viziato, il collega è un maleducato visto il suo comportamento con Lorenzo. Con Cecilia, invece, Carlo è andato in un parlo. La ragazza ha confessato di aver avuto paura di perderlo, comprendendo che il suo allontanarlo è dovuto al fatto di non essere abituata a sentirsi importante per qualcuno. Nonostante la commozione della corteggiatrice, Carlo è rimasto di pietra. Questo scatena una discussione tra lui e Lorenzo,quest’ultimo ha evidenziato la freddezza del tronista. Maria ha poi fatto scendere Cecilia, quest’ultima ha dato ragione a Lorenzo, ammettendo di essere rimasta spiazzata dal comportamento di Carlo. Con Marianna, invece, è scattato il bacio.

IL TEST DI DANIELE – Si è poi passati a Daniele, iniziando con la sua esterna con Pamela. La corteggiatrice si è mostrata carica di aspettative, visto il comportamento che il tronista aveva avuto durante l’ultima puntata. La De Filippi ha raccontato che Dal Moro, uscendo, aveva salutato la ragazza con un cenno, sfiorandole la spalla. L’entusiasmo di Pamela, però, si sono infrante non appena Daniele le ha spiegato di averlo fatto solo perché erano vicini. Il ragazzo ha poi aggiunto :“Tu puoi capire come sono io, caxxo, perché io sono sempre me stesso al 100%. Tu invece sei indecifrabile.” “Non è vero” ha replicato lei. Lui ha continuato “ah, sì? Allora, io adesso me ne vado, te rifletti su quello che ho detto, in settimana“. La polemica è scoppiata con le esterne di Angelica e Vanessa, portate entrambe a pranzo dal giapponese. Queste due uscite sono parse un vero e proprio test per vedere il loro comportamento a tavola. Interviene Giovanna, chiedendogli cosa avrebbe fatto se ci fosse stata lei con lui e se avesse utilizzato le mani per mangiare il sushi. Daniele ha spiegato di non vedere solo quello in una ragazza e se Giovanna lo avesse fatto, sarebbero rimasti amici. Visto che ha parlato di amicizia, la tronista gli mostra come allora quello sia stato un test. Visto che Angela ha usato correttamente le bacchette, Dal Moro l’ha abbracciata.