Uomini e Donne: Alessandro Zarino parla del suo periodo buio

0
Alessandro Zarino, fonte: instagram pagina alessandrozarinofficialfanpage

A breve tornerà il programma pomeridiano più seguito di Canale 5, Uomini e Donne. Noti al pubblico televisivo sono i volti di Giulio Raselli e Alessandro Zarino, i nuovi tronisti.
Sebbene Alessandro sia noto per il suo ruolo di tentatore dell’ultima edizione di Temptation Island, si sa poco di lui.

Il ragazzo, però, ha deciso di raccontarsi a Tv, Sorrisi e Canzoni. In una recente intervista, infatti, ha deciso di raccontare la sua infanzia difficile così come la sua adolescenza, costellata di cattive compagnie.
A soli dodici anni, Zerino finisce in riformatorio. Insomma, un periodo buio che, però, senza di esso non sarebbe l’Alessandro di oggi.

“Quando vivevo a Napoli avevo dei cattivi giri. Mamma non era fiera di me. […] Mi sono trasferito a Milano per fare il modello, ma continuavo a non essere felice perché ho vissuto nella superficialità di un ambiente che alla fine detestavo.”

Così a raccontato il neotronista che a Milano era riuscito ad affermarsi, sfilando per noti brand come Dolce&GabbanaVersace. 
Purtroppo, le cattive compagnie erano giunte fin lì, costringendolo a trasferirsi in Australia dove ha svolto vari lavori:

“Ho fatto il muratore, ho raccolto ostriche, lavorato come cameriere e poi sono diventato chef”

Tornato a Napoli, Alessandro ora è un istruttore di fitness.

A Uomini e Donne, Zarino cerca:

Quella giusta per una prima vera storia d’amore. Dopo tante relazioni incasinate, cerco una ragazza tranquilla