Uomini e Donne, Aurora Tropea truffata da un Cavaliere: “Ruba i soldi alle persone”

0
uomini e donne
uomini e donne

Vittima di una spiacevole disavventura è una delle Dame del Trono Over di Uomini e Donne. Si tratta di Aurora Tropea che, tramite delle IG Stories, ha rivelato di essere stata truffata da un Cavaliere. Decidendo di non rivelare il nome, la donna ha raccontato questo brutto episodio.

“Ruba i soldi alle persone” – Da quanto riportato dal blog di Isa&Chia, Aurora ha deciso di raccontare ciò che le è accaduto con uno dei Cavalieri del programma. Stando a quello che ha raccontato la Dama, ella ha rivelato di essersi frequentata con un Cavaliere, una frequentazione che però si è conclusa non appena l’ha truffata. La scusa sarebbero stati dei problemi finanziari, che lo avrebbero quindi portato a chiedere dei soldi ad Aurora, precisamente cento euro.

“Ruba i soldi alle persone. È venuto in negozio con i bambini chiedendo i soldi che gli servivano per il regalo della figlia”. Questa è stata la scusa utilizzata dal Cavaliere, consapevole del buon cuore della donna. Successivamente, però, l’uomo ha deciso di bloccare la Dama dai suoi contatti, impedendole così di contattarlo per chiedergli la restituzione dei soldi.

L’INTERVENTO DI VERONICA E LE MINACCE – A mettersi in mezzo a questa situazione è stata un’altra Dama molto conosciuta al pubblico: Veronica Ursida. La donna ha deciso di schierarsi dalla parte dell’amica, contattando lei stessa il Cavaliere. Vano è stato l’intervento della donna e, anzi, Aurora ha rivelato che l’uomo non si è fermato alla truffa. Stando infatti a quanto raccontato dalla Tropea, avrebbe anche ricevuto delle pesanti minacce:

“È un ometto, è solo un morto di fame, un ladro, un delinquente. I genitori si dovrebbero vergognare di lui, invece i miei mi hanno insegnato dei valori, dei principi: la lealtà, l’onestà, il rispetto, l’educazione e l’avete visto. Lui invece è solo un delinquente. Mi sta anche minacciando, prendendomi in giro, dicendomi di andare sotto casa sua, che mi aspetta a braccia aperte. Sei pure un ladro, un delinquente, lo ripeto, non mi fai paura, sei un ometto, sei un nonnulla, un morto di fame”.

 

Per vedere il video, clicca qui.