Uomini e Donne, ex cavaliere vittima di una brutta aggressione: minacciato di morte

0
uomini e donne
uomini e donne

Un ex volto di Uomini e Donne si è trovato ad essere protagonista di una brutta aggressione, dove sarebbe stato minacciato di morte. Si tratta di Alessandro Bizziato, ex cavaliere del Trono Over.

MINACCIATO DI MORTE – Da mesi Alessandro ha deciso di trovare l’amore lontano dallo studio del dating show. Dopo la fine della sua storia con Stefania Montù, conosciuta a UeD, Bizziato ha ritrovato l’amore al fianco di una nuova donna.

Se la coppia è felice di questa storia, stessa cosa non si può dire del suo ex compagno. Sarebbe stato proprio l’uomo ad aggredire Alessandro, arrivando a puntargli una lama.

Il tutto sarebbe avvenuto in un locale a Zugliano, in provincia di Vicenza. In quel momento Alessandro era in compagnia della fidanzata e della figlia di quest’ultima. Inaspettatamente nel locale si sarebbe presentato l’ex compagno della donna, chiedendo un chiarimento. Una volta usciti fuori dal locale, i due avrebbero avuto un iniziale scambio di battute civile. All’improvviso, però, l’uomo avrebbe minacciato di morte l’ex cavaliere con una lama. Tempestivo è stato l’intervento della polizia.

Stando a quanto riportato, Alessandro non avrebbe riportato, fortunatamente, ferite o segni evidenti di colluttazione. È incerto, però, se Bizziato sporgerà denuncia verso l’ex compagno della donna.