Uomini e Donne, ex tronista incinta: “L’ho desiderato tanto, non smettete di lottare”

L'ex tronista e gieffina ha svelato la gravidanza ormai al termine

0
Uomini e Donne. Il trono
Uomini e Donne. Il trono. Fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Rossella Intellicato l’abbiamo conosciuta dapprima al Grande Fratello e successivamente come tronista a Uomini e Donne. Il suo percorso, tuttavia, non fu affatto facile a causa dei continui attacchi di Tina Cipollari; questa situazione pressante la costrinse a lasciare il trono e abbandonare il programma da sola.

DOPO LA TV – Dopo la parentesi televisiva, Rossella Intellicato è scomparsa dal piccolo schermo, continuando ad aggiornare i suoi follower su Instagram. L’ex tronista tornò al centro del gossip solo per un piccolo flirt con Jeremias Rodriguez. La donna ha condiviso con i fan una notizia molto importante per lei: la sua prima gravidanza, tanto sperata e agognata.

ROSSELLA INTELLICATO INCINTA – La donna, fidanzata da tempo con Giovanni Ferrero, ha svelato su Instagram la sua prima gravidanza. L’ex tronista ha ammesso di aver passato un brutto periodo ed è stato molto difficile per lei rimanere incinta, tuttavia, non ha mai smesso di sperare e ha esortato tutte le donne a non smettere di sognare questo momento.

“Questo bimbo è arrivato durante il primo lockdown. Non ce lo aspettavamo assolutamente, anche se lo cercavamo già da tempo, avevamo fatto tutti gli esami e tutto quanto” ha spiegato la Intellicato sul social e dicendo di essere incinta da 34 settimane. “Ho voluto aspettare a dirlo perché questo dono di Dio l’ho desiderato talmente tanto che è stato custodito dentro il cuore per mesi!” ha ammesso.

“Per questo io dico a tutte le donne, le ragazze che aspettano un bambino di non smettere di crederci, di provarci, affidarsi a medici. Abbiamo preferito tenere per noi questa notizia, e per le nostre famiglie, perché era una cosa che avevamo desiderato talmente tanto che ce la siamo voluta proprio godere, ecco” ha concluso la donna. Per vedere la foto, cliccate qui.