Uomini e Donne, Marco Cartasegna minacciato dopo le dichiarazioni su Maradona

L'ex tronista ha ricevuto parecchi insulti e minacce dopo le forti dichiarazioni sulla morte di Diego Armando Maradona

0
Marco Cartasegna, fonte: profilo Instagram ufficiale di Marco Cartasegna

Marco Cartasegna l’abbiamo conosciuto all’interno degli studi di Uomini e Donne, quando iniziò il suo percorso da tronista. Tuttavia, dopo l’esperienza televisiva, Cartasegna ha chiuso con i reality e si è dedicato alla politica e all’informazione; una carriera inaspettata per un tronista del dating show.

LA NASCITA DI TORCHA – Marco Cartasegna, per l’appunto, oggi si dedica all’informazione soprattutto quella inerente alla politica. Il ragazzo milanese ha creato, infatti, un sito di informazione chiamato Torcha, che ad oggi conta quasi 160 mila follower su Instagram. Lo scopo di Torcha è quello di dare spazio ai giovani, inserirli nella realtà e nel mondo del lavoro tenendoli informati su tutta l’attualità che investe il nostro Paese e il mondo.

GLI INSULTI A MARCO CARTASEGNA – Essendo un ragazzo con una spiccata voglia di dire le cose senza mezzi termini, Marco Cartasegna ha dato la sua opinione sulla morte di Diego Armando Maradona, icona calcistica. Purtroppo Maradona è morto in questi giorni all’età di 60 anni, molto probabilmente a causa di un arresto cardiaco. La sua morte ha scatenato in tutto il mondo una profonda tristezza, soprattutto nella città di Napoli a cui era molto affezionato.

Marco Cartasegna, in occasione della dipartita del calciatore, ha fatto le seguenti dichiarazioni: Sembra che sia morto Maradona. Andando oltre il far finta che me ne freghi qualcosa, mi dispiace perché è morta una persona, ma non me ne frega niente. Ho trovato una risposta a una domanda che mi facevo da anni: quando il corpo umano può resistere al devasto più totale di droga? Ecco, la risposta è sessant’anni. A tutte le persone che stanno dicendo che è stata l’ennesima tragedia, che non vedono l’ora che finisca questo 2020: non è stato il 2020, è stata la cocaina!.

Nonostante i toni molto accesi, non si può certo dire che non abbia detto la verità: Maradona stesso, quando era in vita, spiegò di aver esagerato e abusato troppo di droga; per questo motivo non ha mai voluto essere di insegnamento a nessuno, se non in ambito calcistico. Purtroppo, le parole dell’ex tronista hanno ferito moltissimo l’orgoglio dei napoletani e qualcuno di loro lo ha addirittura insultato e minacciato.

“Rispondo ai napoletani che mi stanno scrivendo in modo così affettuoso e copioso: non è che se mi insultate cambio idea o cancello le stories. Il politically correct a me non piace, moriremo di politically correct. Non devo stare a quello che voi pensate perché sennò mi insultate, non mi interessa. Rivendico tutto quello che ho detto, anche se sbagliato […] non accetto queste dinamiche di odi” ha risposto Marco Cartasegna.