Uomini e Donne, trono over: Diana Caruso è stata offesa da Simone

0
Uomini e Donne. Il trono
Uomini e Donne. Il trono. Fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Diana Caruso, nuova partecipante del trono Over ha conquistato già tutti, pubblico e parterre maschile compreso. La ragazza infatti aveva intrapreso una conoscenza prima con Luca e Simone ed ora sta continuando solo con quest’ultimo.

CHI È DIANA CARUSO – La donna ha rivelato come mai ha scelto di partecipare a Uomini e Donne: “stavo attraversando un momento un difficile, mi ero lasciata con la persona con cui stavo da 3 anni, una rottura che mi ha delusa molto e per questo ero un po’ giù. Le mie colleghe di lavoro, patite del programma, per tirarmi su mi hanno consigliato di contattare la redazione. Loro mi vedevano bene come dama del parterre e mi hanno parlato tanto delle belle storie d’amore nate a Uomini e Donne. […] realtà non pensavo di essere scelta e invece adesso sono qui, sono salita sul treno e spero di vivere questo percorso sempre con gioia e di trovare una persona che sappia apprezzare quella che sono, che mi guardi come vorrei e impari ad amarmi.[…] Io sono pronta a innamorarmi, ho il cuore aperto ma anche gli occhi, rimango sempre all’erta: non ho intenzione di farmi prendere in giro”. 

DIANA CARUSO OFFESA DA SIMONE – In un’intervista fatta per il Magazine di Uomini e Donne, Diana ha cofessato di essersi sentita offesa dalle parole di Simone, il quale dice una cosa e ne pensa in realtà un’altra: “ho sempre detto che secondo il mio punto di vista lui [Simone] è più attirato da donne più appariscenti di me, come ad esempio Veronica, ma lui l’ha sempre negato, anche se poi in puntata è stato rilevato che alla redazione ha detto esattamente questo e io mi sono sentita presa in giro, anche perché non c’è nulla di male ad ammetterlo anche con me. D’altronde noi siamo a Uomini e Donne per trovare una persona con cui costruire un amore, quindi se io a un uomo che frequento non suscito l’emozione anche fisica, oltre che mentale, possiamo andare d’accordo come amici e basta”.