USA: Johnson & Johnson condannata per aver provocato cancro alle ovaie

0

Johnson & Johnson, la nota azienda di prodotti per la cura del proprio corpo, è stata condannata ad un risarcimento danni di circa 417 milioni di dollari per aver provocato un cancro alle ovaie ad una donna americana, colpevole di aver utilizzato per anni il loro talco. johnson & johnson

I prodotti J&J sono spesso usati anche dalle giovani madri per i piccoli e le notizie diffuse in queste ore gettano nel panico. Del resto, però, non è la prima volta che l’azienda si trova in circostanze del genere. Infatti, nel 2016 una giuria di St. Louis ha deciso che la Johnson & Johnson desse un risarcimento da 70 milioni di dollari ad un’altra donna con la stessa malattia della precedente già citata. Inoltre, nel maggio scorso, per la medesima causa in Missouri hanno richiesto 110 milioni di dollari.

Per ora, nessuna comunicazione è stata rilasciata a riguardo dall’ufficio stampa del brand tuttavia si crede che preferiscano non alimentare la vicenda poichè sono a conoscenza del fatto che, oltre a perdere ancora di credibilità, avrebbero ulteriori e gravosi danni economici. Inoltre, la diffusione della notizia mette in allarme anche le donne degli altri paesi dal momento che Johnson & Johnson era, fino ad ora, sinonimo di benessere e affidabilità. Si rischia un effetto a catena e altre donne affette dalla stessa malattia.

johnsons & Johnsons