Vanessa Belijuli, la figlia adottiva di Luciana Littizzetto

0
Vanessa Belijuli, Fonte profilo ufficiale Instagram

Luciana Littizzetto è un’attrice/comica italiana molto nota, di cui si conoscono bene i lavori (Che tempo che fa, Le Iene), ma meno la sua vita privata. Ebbene durante il programma Vieni via con me, condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano, e un’intervista al Corriere della Sera, la comica si è svelata al pubblico.

L’ADOZIONE – L’argomento di cui decide di parlare al famoso quotidiano sono i figli, ovvero Jordan e Vanessa Belijuli. Questi non le somigliano affatto come spesso capita con i propri figli, ma nel nostro caso il motivo è diverso, sono adottati. “Arrivare all’affido è un percorso difficile. “Ci vuole disponibilità e elasticità, non tutti ce la fanno, anche perché spesso ti affidano bambini già grandi. “Affido” è una parola che mi piace, contiene il senso della fiducia, non possiedi niente. I piccoli mantengono un legame con i genitori naturali e va bene così: non devo avere il possesso esclusivo” – continua l’attrice – “All’inizio non è facile tu non sei preparata e non lo sono loro, vanno in una casa che non conoscono, in comunità non hanno spazi esclusivi. I ragazzi in affido si fidano poco, hanno le spine, si rischia di farsi male entrambi. Poi, col tempo […] le incomprensioni si superano. I genitori di Vanessa e Jordan hanno perso la patria potestà, ce l’ha il comune di Torino”.

IL MESSAGGIO DEDICATO AI FIGLI – Durante lo show Vieni via con me, invece, Luciana Littizzetto dedica un messaggio toccante e materno ai propri figli, rivelando anche i propri dubbi iniziali sul cosiddetto “Principe Azzurro” (qui incarnato da Davide Graziano). “Io il principe azzurro non l’ho mai sognato […]. Lo dice anche mia figlia che di romantico non ho nulla. Quello che non ho sono due figli che mi assomigliano; quello che ho è che ci ho guadagnato, perché sono bellissimi”.