venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàVariante Delta, ecco quali regioni rischiano la zona gialla

Variante Delta, ecco quali regioni rischiano la zona gialla

I casi di variante Delta continuano a salire e venerdì sapremo se il Paese resterà in zona bianca

L’Italia sta facendo i conti con la variante Delta (o Indiana) già da diverse settimane. Attualmente la campagna vaccinale prosegue ma siamo ancora lontani dall’immunità di gregge.

Il governo è fermo ancora su due ipotesi: quella del Green Pass obbligatorio in alcune attività al chiuso e quella di trasformare nuovamente le regioni in altri colori. La prima ipotesi sta creando dei malumori tra coloro che non vogliono e non possono fare il vaccino. Come funzionerà per loro? Al momento non c’è una risposta perché si tratta ancora di un’ipotesi.

RISCHIO ZONA GIALLA – Alcune regioni rischiano di passare in zona gialla a causa dell’aumento dei contagi. Per questo motivo, cresce l’attesa per la cabina di regia e il monitoraggio dati dell’Iss che si terrà venerdì. Solo nel fine settimana sapremo se l’Italia confermerà la zona bianca o se qualche regione cambierà in giallo.

Al momento, le regioni più a rischio sono Sardegna, Sicilia, Veneto, Lazio e Campania. Il ministro della salute Roberto Speranza ha spiegato che per il cambio di colore inciderà più “il tasso dei ricoveri” rispetto ad altri indicatori.

“In una fase caratterizzata da un livello importante di vaccinazione, è ragionevole che nei cambi di colore e nelle conseguenti misure di contenimento pesi di più il tasso di ospedalizzazione” ha spiegato il ministro Speranza.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME