Variante Omicron: come distinguerla da una semplice influenza

0
variante omicron

Il Covid, nella sua variante Omicron, causa sintomi molto simili a quelli provocati da una semplice influenza di stagione. Come distinguere quindi le due infezioni?

Secondo gli studi, l’Omicron provoca sintomi più lievi rispetto alle precedenti varianti. Nonostante questo non deve essere considerata meno contagiosa. Si è stimato anzi che sia 5 volta più contagiosa della variante Delta.  I sintomi più comuni della variante Omicron sono: mal di testa, raffreddore e spossatezza. Gli altri sintomi riconducibili al Covid, come febbre e perdita di gusto, sono invece meno frequenti in questa nuova variante.

Sebbene quindi manifesti sintomi più sopportabili, non bisogna sottovalutare la variante Omicron e considerarla come una banale influenza. Per capire se si è affetti da influenza o Omicron bisogna osservare con attenzione i segnali che ci manda il nostro corpo. Massimo Andreoni, direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive, ne ha elencato le differenze.

“La perdita del gusto e dell’olfatto può manifestarsi anche nell’influenza, ma certamente è molto più frequente nel covid. Forse è un po’ meno segnalata se ci si infetta con la variante Omicron. Nell’influenza c’è un po’ più di congiuntivite e i dolori muscolari dell’influenza sono più frequenti.” ha spiegato così Andreoni in un’intervista al Messaggero

Andreoni ha inoltre fatto notare che i disturbi intestinali come la diarrea sono più presenti nel Covid-19 rispetto all’influenza. Un’ulteriore differenza riguarda l’herpes simplex, cioè piccole vescicole che compaiono sulle labbra.

Il professore ha infine sottolineato: “Per la diagnosi il tampone è fondamentale. Oltretutto, oggi abbiamo farmaci sia per curare precocemente l’influenza sia per curare il covid. Poi, bisogna evitare di contagiare gli altri. Quindi occorre indossare subito la mascherina, anche stando a casa. Bisogna poi avere meno contatti possibile con le altre persone fino a quando la diagnosi non viene fatta”.