Verissimo, Soleil Sorgé promuove il suo libro e parla di Alex Belli e Delia Duran: la risposta dei due ex gieffini

Soleil Sorgé ha raccontato che nel suo libro è presente una storia dedicata ad Alex Belli e Delia Duran, ma i due non l'hanno presa bene

0
Soleil Sorge, fonte: screenshot su youtube

Per Soleil Sorgé si apre un nuovo capitolo della sua vita e questo paragone non è affatto casuale. L’influencer italo-americana, infatti, ha pubblicato il suo primo libro intitolato “Il Manuale della Stronza” ed è andata a Verissimo per parlarne. Nel suo progetto editoriale c’è anche una storia dedicata ad Alex Belli e Delia Duran ironicamente paragonati ad un circense e una strega del Venezuela. I due hanno risposto in modo diretto alla 27enne.

Le parole di Soleil su Alex e Delia

“Ripeto che non mi sento di essere stata usata fino in fondo ma l’intenzione c’era, mi pare ovvio. Mi piace cambiare idea, però c’è una cosa su cui non torno indietro, quando taglio il rapporto con qualcuno” ha detto Soleil sul suo non rapporto con i due ex gieffini e coniugi.

Alex Belli risponde a Soleil: “Cattivo gusto”

Come anticipato, nel libro è presente una storia con protagonisti proprio Alex e Delia nei panni di un circense e una strega del Venezuela. Questi paragoni non sono andati giù ai due coniugi, i quali hanno risposto pubblicamente su Twitter. Ecco le parole di Alex Belli sulla questione:

“La mia autoironia è il mio non prendermi sul serio mi impone di riderci sopra ma certo che definire una Moglie e comunque compagna di Vita “strega cattiva Venezuelana” e far passare l’altra la “povera principessa” indifesa mi sembra veramente di cattivo GUSTO!”.

Delia Duran contro Soleil: “Rosicona”

Più dura, invece, è stata Delia Duran, la quale ha commentato sempre su Twitter: Giusto per stare nel tema Cartoon… Sempre meglio avere la parte di “strega Venezuelana” dal cuore buono come Maleficent, che prendersi la parte della Stronza (come si è autodefinita) e fare la sorellastra di Cenerentola rosicona!!”. Insomma, qualcosa ci dice che questo libro farà arrabbiare molti.