Verso Genoa-Juventus, le probabili formazioni: out Higuain, riposa Marchisio

0
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535

Archiviata la gara con il Siviglia in Champions per la Juventus è nuovamente tempo di Serie A, i bianconeri saranno impegnati domani alle ore 15 allo Stadio Marassi contro il Genoa di Juric. Trasferta dalle mille insidie quella degli uomini di Allegri che devono vincere per tenere a debita distanza le dirette concorrenti, impresa non certo facile dato che anche i rossoblù sono a caccia di punti importanti per risalire in classifica, dopo gli ultimi risultati non certo esaltanti. In casa bianconera Allegri dovrà fare i conti con tantissime assenze, Higuain e Benatia sono in forte dubbio e difficilmente saranno convocati, la loro assenza si somma a quelle dei lungodegenti Mandragora, Barzagli, Dybala e Pjaca. Il tecnico tornerà al 4-3-3 visto in Champions, a centrocampo riposerà Marchisio, al suo posto Hernanes, in attacco tridente formato da Cuadrado, Mandzukic e Alex Sandro. In casa Genoa Juric perde Paovletti per una distorsione al ginocchio, rientrato invece l’allarme per Rincon, ballottaggio tra Ninkovic e Ntcham, con il primo favorito: se Juric dovesse scegliere il secondo, Rigoni avanzerebbe nel tridente d’attacco. Ecco le probabili formazioni:

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Edenilson, Rincon, Rigoni, Laxalt; Ninkovic, Simeone, Ocampos.
A disp.: Lamanna, Zima, Fiamozzi, Gentiletti, Biraschi, Cofie, Lazovic, Ntcham, Gakpé, Pandev. All.: Juric
Squalificati: Orban (3), Veloso
Indisponibili: Pavoletti

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Hernanes, Pjanic; Cuadrado, Mandzukic, Alex Sandro.
A disp.: Neto, Audero, Dani Alves, Rugani, Mattiello, Lemina, Marchisio, Sturaro, Asamoah, Kean. All.: Allegri
Squalificati: –
Indisponibili: Mandragora, Barzagli, Dybala, Pjaca, Benatia, Higuain