Verso Liverpool: Insigne tenuto fuori dai convocati per un problema al braccio

0
Lorenzo Insigne fonte foto: Di Photo by Clément Bucco-LechatCropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=57130305
Barça - Napoli - 20140806 -

Mercoledì sera ad Anfield, il Napoli dovrà fare a meno di Lorenzo Insigne che non è stato convocato per la quinta giornata del Gruppo E di Champions League. Secondo quanto riportato nell’edizione di ieri del quotidiano La Repubblica, il capitano azzurro ha rimediato una contusione al gomito destro durante la partita contro il Milan di sabato sera a San Siro che ha causato poi il suo forfait per mercoledì.

LA PARTITELLA – Nell’allenamento di lunedì tenutosi a Castel Volturno, Lorenzo ha accusato dolore durante la prima parte della sessione, a cui ha preso regolarmente parte, salvo poi rimanere fermo durante la partitina finale. Il dolore al braccio gli impediva di muoverlo e si è preferito quindi non schierarlo onde evitare complicazioni ulteriori vista la sofferenza.

IL FORFAIT – Dopo la seduta d’allenamento è stato visitato dallo staff medico partenopeo che ha consigliato allo staff tecnico di fare a meno di Lorenzo per la trasferta di Champions e quindi Ancelotti non l’ha incluso nell’elenco dei convocati diramato nella giornata di ieri. L’entità dell’infortunio non sembra comunque essere grave, e il mancato impiego di Insigne mercoledì è solo precauzionale, considerando anche che non si tratta di un match decisivo per la qualificazione agli ottavi: pur perdendo, il Napoli avrebbe l’occasione di blindare la qualificazione all’ultima giornata quando affronterà il Genk al San Paolo.

Il prossimo impegno in campionato del Napoli sarà domenica 1 dicembre alle ore 18:00, quando al San Paolo arriverà il Bologna. Per il momento non dovrebbe essere in dubbio la presenza di Insigne, ma bisognerà effettuare ulteriori esami per capire le condizioni del braccio e l’entità della contusione, ma soprattutto bisognerà capire se il calciatore avvertirà ancora dolore correndo, situazione quindi da rivalutare tra qualche giorno.