Verso Napoli-Nizza: Sarri suona la carica

0
Maurizio Sarri
Maurizio Sarri, foto di flickr.com

Domani sera, alle 20.45, il Napoli si giocherà buona parte della qualificazione ai gironi di Champions League al S.Paolo contro il Nizza. Quest’oggi, in conferenza stampa, Sarri ha presentato questa partita come una gara molto ostica (nonostante le assenze di Balotelli e Sneijder), considerando anche che i francesi hanno già 4 partite nelle gambe.

Gli azzurri arrivano a quest’appuntamento dopo un buon pre-campionato che ha mostrato le solite amnesie difensive ma un attacco già in palla con un Dries Mertens in gran spolvero. L’allenatore partenopeo sembra avere le idee chiare riguardo gli 11 che scenderanno in campo con un solo dubbio: chi, tra Allan e Zielinski, completerà il centrocampo insieme ad Hamsik e Jorginho.

Sul fronte francese, il Nizza è reduce da due brutti K.O. in campionato e sarà privo dei suoi due giocatori più rappresentativi, Mario Balotelli e il nuovo acquisto Sneijder. I francesi sono comunque una squadra da temere: lo scorso anno hanno tenuto testa, quasi fino alla fine, a Monaco e PSG in campionato e, in Champions, hanno superato il turno precedente eliminando l’Ajax (finalista di Europa League).

Il Napoli ha tutte le carte in regola per sfatare il tabù preliminari (negli ultimi 7 anni una sola squadra italiana è riuscita a superare il turno, il Milan nel 2013) e partecipare alla più prestigiosa competizione europea per club perché, come ha detto Sarri in conferenza stampa, “rappresentiamo una città che vale la Champions e la vogliamo”.