Verso Roma-Juventus: il Capitano scalpita

0

Manca ormai pochissimo all’inizio del big match delle 18 tra Roma e Juventus, colui che sicuramente non vuol mancare è Francesco Totti, leggenda e simbolo della Roma. Nonostante l’età non più giovanissima la bandiera giallorossa sente ancora di poter dare un contributo notevole in partite importanti come questa, tanto da spingere l’allenatore della Roma Rudi Garcia a provare, durante la settimana, il trio composto da Salah, Dzeko e lo stesso Totti, con quest’ultimo chiamato a svolgere il ruolo di trequartista. Per il capitano giallorosso questa non è una sfida come le altre , la sente quasi come un derby ed è per questo che vuole esserci, sa che la sua classe e le sue giocate possono indirizzare la partita nel verso giusto, come successo nell’ultimo incontro vinto dai giallorossi in casa contro i bianconeri per 1-0 nella stagione 2012/2013, quando al 13′ della ripresa il numero dieci giallorosso con un destro potentissimo da fuori area , insaccatosi all’incrocio dei pali , consegna la vittoria alla Roma guidata dal tecnico Andreazzoli . Sono 9 le reti messe a segno dal capitano nelle sfide contro la Juve e chissà se quest’oggi non si ripeterà, provando a battere anche un altro dei suoi tanti record : il 300° gol con la maglia giallorossa.