Verso Roma-Real: Spalletti sogna un’altra impresa e l’Olimpico si riempie

0

Mancano due giorni alla sfida tra Roma e Real Madrid, gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League in scena allo Stadio Olimpico. Luciano Spalletti studia la formazione da mandare in campo contro gli uomini di Zidane e può essere contento per le buone notizie arrivate dall’infermeria, il tecnico toscano potrà infatti contare sulla presenza di Daniele De Rossi e Francesco Totti, entrambi stamani si sono allenati con il gruppo. Zidane invece dovrà fare a meno di Pepe e Bale, per il recupero di Marcelo c’è qualche speranza in più. L’Olimpico per l’occasione tornerà a riempirsi, sono previsti 50.000 spettatori, cosa rara visti i numeri desolanti registrati da inizio stagione, dovuti al problema barriere e a prestazioni non esaltanti da parte della squadra, anche la Sud tornerà a riempirsi ma non sarà presente il tifo organizzato. Dopo le 4 vittorie consecutive in campionato l’umore dei tifosi è cambiato, la cura Spalletti sta funzionando anche da questo punto di vista. Contro gli alieni del Real servirà certamente l’apporto del pubblico e il fattore campo per cercare di arginare Cristiano Ronaldo e compagni. Spalletti studia le mosse giuste per imbrigliare la manovra avversaria e provare il colpaccio come nel lontano 2008, quando la sua Roma sconfisse i Galácticos per 2-1 sia all’Olimpico (reti di Raùl, Pizarro e Mancini), sia al Bernabéu ( reti di Taddei, Raùl e Vucinic), eliminando di fatto il Real di Schuster e qualificandosi ai quarti di Champions, ce la farà Spalletti a compiere nuovamente l’impresa ?