Viareggio sul tetto d’Europa: sua l’Euro Winners

0

Viareggio sul tetto d’Europa. Battuta ai rigori l’Artur Music e conquista dell’Euro Winners Cup. Gori capocannoniere del torneo, ora testa alla Coppa Italia e campionato.

 

Parla italiano la Champions League o meglio l’Euro Winners di Beach Soccer. Nella finale disputatasi al Beach Arena di Catania il Viareggio batte ai cali di rigore la formazione ucraina dell’Artur Music.

La formazione toscana allenata da Stefano Santini  conquista la tersa edizione della Champions League d Beach Soccer. È stata una partita emozionante e bella quella che si è tenuta alla Beach Arena di Catania dove la formazione toscana, quasi tutti i giocatori sono del posto, hanno rincorso il risultato che poi li ha visti uscire vincitori.

 

LA GARA – Sono gli ucraini a portarsi subito, dopo pochi minuti, sul 2-0 che sembrava aver indicizzato nel verso giusto il match. Infatti si pensava ad una netta vittoria dell’Artur Music, ma non avevano fatto i conti con la grinta del club toscano che si porta sul 2-2 con Ozu e Gori. Gli ucraini si riportano sul +2 con Borsuk e Stankovic. Il Viareggio accorcia le distanze a dieci minuti dal termine del secondo tempo con  Valenti, la risposta degli ucraini è di Borsuk che porta l’Artur Music sul 5-3. Secondo tempo che si chiude sul punteggio di 6-4 dove per gli ucraini arriva il gol di  Glutskyi, mentre per gli uomini di Santini a segno Ramaciotti. Nell’ultimo tempo le due formazioni sfiorano i gol che permettono agli ucraini di chiudere il match e ai toscani di riapre i giochi. Giochi che si riaprono nel finale di gara: prima Ramaciotti realizza il 6-5 e poi quasi al gong Mariai realizza il 6-6 che vale i calci di rigore. Ai rigori per il Viareggio vanno a segno tutti, mentre per l’Artur Music è fatale l’errore dai nove metri di Zborovskiy, che consegna di fatto l’Euro Winners nelle mani del Viareggio.

Viareggio la coppa è tua
Viareggio la coppa è tua

Goals:1-0: Rysenko, min. 11 (1); 2-0: Stankovic, min. 10 (1); 2-1: Ozu, min. 1 (1); 2-2: Gori, min. 11 (2); 3-2: Borsuk, min. 11 (2); 4-2: Stankovic, min. 10 (2); 4-3: Valenti, min. 8 (2); 5-3: Borsuk, min. 6 (2); 5-4: Ramaciotti, min. 5 (2); 6-4: Glutskyi, min. 1 (2); 6-5: Ramaciotti, min.6 (3); 6-6: Marinai, min. 1 (3)

Seguenza rigori: Stankovic: in; Ozu: in; Korniichuk: in; Remedi: in; Butko: in; Gori: in; Rysenko: in; Valenti: in; Glutskyi: in; Ramaciotti: in; Borsuk: in; Marinai: in; Zborovskyi: out; Carpita: in.

 

IL CAMMINO – Un cammino in crescendo quello del Viareggio che sulla sua strada ha trovato e superato quasi tutta la nazionale russa (Krylya e Lokomotiv), una delle più forti al mondo, e in semifinale la nazionale del Portogallo travestita dal nome Braga. Una multinazionale del beach soccer questa che ha dato filo da torcere al Viareggio fino ai calci di rigore. Ai rigori (Semifinale) il Viareggio ha dimostrato una freddezza da grande squadra mentre gli avversari sono stati ipnotizzati da Carpita.

 

LA ROSA DEL VIAREGGIO –  Ecco la rosa del Viareggio che ha conquistato l’ambito premio:

Portieri: Andrea Carpita, Gabriele D’Onofrio

Difensori: Michele Gemignani, Ozu Moreira

Centrocampisti: Marinai Simone, Marinai Stefano, Dario Ramacciotti, Gianmarco Genovali, Daniele Cinquini

Attacanti: Gabriele Gori, Giacomo Jeky Valenti, Alessandro Remedi

Staff: Allenatore: Stefano Santini, Allenatore in 2^: Massimo Belluomini, Prep.portieri : Emiliano Diridoni, Dirigente accomp.: Giansimone Leonildi, Fisioterapista: Gianni Vania

EURO WINNERS CUP 2016

 

INDIVIDUAL AWARDS:

MVP: Rodrigo (Domusbet Catania BS)

Top Scorer: Gabriele Gori (Viareggio BS)

Best goalkeeper: V. Sydorenko (Artur Music)

 

FINAL STANDINGS

CHAMPIONS: Viareggio BS (ITA)

Runner-up: Artur Music (UKR)

3rd place: SC Braga (POR)

4th place: Domusbet Catania BS (ITA)

5th place: BSC Chargers Baselland (SUI)

6th place: Lokomotiv Moscow (RUS)

7th place: ASD Terracina (ITA)

 

8th place: Krylya Sovetov (RUS)

 

EWC: RISULTATI DELLE ITALIANE
Fase a gironi
1^ giornata – Lunedì 23 maggio
Girone A
Zwolle-DOMUSBET CATANIA 1-9
Reti: 2 Gabriel, Rodrigo, Zurlo, 1 Jordan, Fred, Maradona Jr
Atlas-Bate Borisov 2-4
Girone C
Rostocker Robben-VIAREGGIO 3-6
Reti: 4 Gori, 1 Ozu Moreira, Remedi
BFK Zep-BSC Krylya Sovetov 1-8
Girone D
Winti Panthers-TERRACINA 4-6
Reti: 2 Perera, 1 Nelito, Palmacci, Olleja S., Olleja M.
Falfala Kassem-Odesos 8-2
2^giornata – Martedì 24 maggio
Girone A
Atlas-Zwolle 6-4
DOMUSBET CATANIA-Bate Borisov 6-5
Reti: 3 Zurlo, 2 Rodrigo
Girone C
Rostocker Robben-BFK Zep 6-5 det
BSC Krylya Sovetov-VIAREGGIO 5-6
Reti: 2 Gori, Remedi, Valenti, Ozu Moreira, Ramacciotti
Girone D
Falfala Kassem-Winti Panthers 7-2
TERRACINA-Odesos 7-4
Reti: 4 Palmacci, Nelito, Souza, S. Olleja
3^giornata – Mercoledì 25 maggio
Girone A
Bate Borisov-Zwolle 9-1
DOMUSBET CATANIA-Atlas 7-1
Reti: 2 Fred, Jordan, 1 Zurlo, Rodrigo, Gabriel
Classifica: DOMUSBET CATANIA 9 punti; Bate Borisov (Blr) 6; Atlas (Gre) 3; Zwolle (Ola) 0
Girone C
VIAREGGIO-BFK Zep 7-1
Krylya Sovetov-Rostocker Robben 6-3
Classifica: VIAREGGIO 9 punti; Krylya Sovetov (Rus) 6; Rostocker Robben (Ger) 2; BFK Zep (Let) 0
Girone D
Odesos-Winti Panthers 4-0
TERRACINA-Falfala Kassem 5-2
Reti: 4 Nelito, Palmacci
Classifica: TERRACINA 9 punti; Falfala Kassem (Isr) 6; Odesos (Bul) 3; 0 Winti Panthers (Svi) 0

OTTAVI DI FINALE
Giovedì 26 maggio
Chargers Baselland-Melistar 8-3
Braga-Bate Borisov 5-2
Lokomotiv Moscow-Omida Hemako 9-3
Artur Music-Grembach Lodz 4-2
Terracina-Permoferm Costanta 11-3 (3 Nelito, 2 Palmacci e Frainetti, 1 Souza, Perera, Simonelli, Cesar)
Viareggio-Falfala Qassem 6-4 (3 Gori, Remedi, Genovali, Ramacciotti)
Kristall-Krylya Sovetov 5-6
DomusBet Catania-Gyongyos 5-3 (2 Jordan, Rodrigo, Chiavaro, Palazzolo)

QUARTI DI FINALE
Venerdì 27 maggio
Terracina-Artur Music 4-6 (2 Nelito, Palmacci, Souza)
Viareggio-Lokomotiv 5-4 (3 Gori, Ramacciotti, Remedi)
Krylya Sovetov-Braga 5-6 dcr (3-3)
Domusbet Catania-Chargers Baselland 2-1 (Rodrigo, Gabriel)

SEMIFINALI
Sabato 28 maggio
(5^/8^ posto) Charger Baselland-Terracina 6-5
Viareggio-Braga 8-7 dcr (3-3)
Domusbet Catania-Artur Music 3-4 dts

FINALI
Domenica 29 maggio
(8^/7^ posto) Terracina-Krylya Sovetov 10-9 dcr (5-5)
(3^ e 4^ posto) Domusbet Catania-Braga 4-5
(1^ e 2^ posto) Artur Music-Viareggio 12-13 dcr (6-6)