VIDEO – Allegri si scaglia contro Marotta nel dopo partita: ecco cosa è successo

0
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258

Il Milan batte la Juventus ai rigori e porta a casa la Supercoppa Italiana nel caldo di Doha. Dopo l’iniziale vantaggio con Chiellini al minuto 18′, i bianconeri si lasciano riprendere da Bonaventura, abile a sfruttare un assist di Suso al minuto 38′. Nel secondo tempo più Milan che Juve, i rossoneri mettono in difficoltà gli uomini di Allegri sfiorando più volte il vantaggio ma la partita termina sul risultato di 1-1. Nei supplementari la storia non cambia e così servono i calci di rigore per decidere il match. Per il Milan a sbagliare è Lapadula, ma la traversa successiva di Mandzukic rimette tutto in parità, fino all’errore decisivo di Dybala che si fa ipnotizzare da Donnarumma, Pasalic segna il penalty successivo e consegna la Supercoppa al Diavolo.

DOPO PARTITA- La sconfitta non va giù a Massimiliano Allegri che appare nervoso nella conferenza del dopo gara, ecco le parole: “Sono ancora molto arrabbiato per quello che è successo perchè quando si giocano le finali, diventano importanti quelli che sono in campo, quelli che entrano dalla panchina e soprattutto la lettura della partita è molto importante. L’unico modo per creare i presupposti per perdere le partite è quello di giocare le partite su tutto il campo. E’ vero che noi abbiamo giocato 27 partite dall’inizio della stagione, è vero anche che quando veniamo a Doha pareggiamo sempre e poi perdiamo, però bisognava fare una partita un pochino diversa, con un pochino più di attenzione a livello difensivo, come squadra, non come difensori, perchè i difensori hanno fatto molto bene”. La rabbia del tecnico è sfociata subito al fischio finale, Allegri discute in modo animato con Marotta e Paratici indicando qualcuno al centro del campo, ecco il video: