Violazione privacy a Mondragone: Diffusa per poco tempo la lista dei 18 contagiati

0
Mondragone, Campania
Mondragone, Campania

Dopo le brutte notizie sanitarie del nuovo focolaio di Coronavirus che si è creato a Mondragone, in provincia di Caserta, a peggiorare la situazione adesso è una grave violazione della privacy che si è verificata nelle ultime ore.

Il sindaco Virgilio Pacifico con un’ordinanza municipale ha imposto l’obbligo di isolamento domiciliare a tutte le persone che sono risultate positive al Covid-19 in seguito al tampone effettuato. In allegato, però, insieme agli altri atti, anche la lista completa delle 18 persone contagiate.

Erano visibili tutti i dati sensibili delle persone tra cui nome e cognome, numero di cellulare, indirizzo di casa, data del tampone. Questi documenti sono circolati e sono stati diffusi velocemente online da molti cittadini e sono stati, in seguito, rimossi.

Ciò non ha comunque impedito che migliaia di persone riuscissero a vedere quei dati. A riportare la notizia con la spiegazione di quanto accaduto è stata la Redazione del quotidiano napoletano Il Mattino.

C’è da dire che nei giorni scorsi si era già verificato un episodio simile quando il comandante della polizia municipale aveva pubblicato l’elenco dei 43 cittadini risultati positivi. Il tutto è stato debitamente denunciato al Garante della privacy e attualmente la carica del comandante è in bilico.