Voglio trovare un senso a questa stagione, anche se questa stagione…

0

La stagione sta volgendo al termine ed è tempo di bilanci: per Milano certamente non saranno due mesi facili. Praticamente fuori da ogni obiettivo, Inter e Milan cercano di dare un senso alle 10 partite restanti, tra progetti futuri e rivoluzioni in cantiere.

Per i nerazzurri, la stagione 2014/15 si è rivelata decisamente deludente. Dopo l’acclamato esonero di Walter Mazzarri e il ritorno di Roberto Mancini, i tifosi si aspettavano una netta sterzata, ma sono rimasti delusi a suon di sconfitte e eliminazioni, ancora mal assorbite dalla società. Proprio la società sembra essere convinta di ripartire dal tecnico di Jesi, pilastro della costruzione che Thohir ha in mente per la Beneamata.

Neanche il Milan può sorridere: alla lunga la bassa qualità tecnica della rosa di Inzaghi ha fatto la differenza e i pochi acuti del mese di dicembre si sono rivelati poca roba in una stagione fatta di molti bassi e pochi alti. Menez a parte, la squadra rossonera sembra dover essere ricostruita da cima a fondo e quasi certamente cambierà anche la guida tecnica, con Sarri e Mihajlovic in prima linea nelle idee di Galliani e Berlusconi. Il finale di stagione è alle porte e Milano pare senza obiettivi: Inter e Milan pianificano il futuro, ma il presente è decisamente nero.