Volodymir Havrylyuk uccide moglie e figlia con un’ascia

0
licola

Tragedia a Licola, Volodymir Havrylyuk, ha ucciso moglie e figlia a colpi di ascia. Un altro orrore che poteva essere facilmente evitato.

La vicenda è arrivata ai media nella mattinata ma l’ora dei decessi ancora non c’è. I media hanno riportato che la scoperta della morte delle due donne è avvenuta grazie al datore di lavoro che non avendo ricevuto il ragazzo nel proprio vivaio si è preoccupato ed è andato a casa sua che si trova molto vicino al luogo di lavoro.

licola

L’uomo, Volodymir Havrylyuk,  che ha 44 anni, ha ammazzato la moglie Marina, di 30 anni e la figlia Katia di soli 4 anni con un’ascia. Il luogo dell’omicidio è Licola (Giugliano), comune balneare della provincia di Napoli. Presso la loro casa che si affaccia sul mare, molto probabilmente, madre e figlia si stavano preparando per andare a scuola, sempre se l’omicidio non è avvenuto durante la notte. In queste ore, stanno indagando i carabinieri che hanno in custodia l’uomo.

L’assasino, dopo aver ucciso ha provato a suicidarsi ma non ci è riuscito. È stato subito soccorso e portato in ospedale, ovviamente è piantonato continuamento. Nella zona di abitazione, la famiglia ucraina era abbastanza nota ma i due coniugi, dai vicini, sono stati descritti come tranquilli, normali e innamorati. Quello che viene descritto come nido d’amore, ora è un luogo di orrore e dolore.

napoli