Wanda Nara: “Mauro Icardi non sarebbe mai andato in questo club di Serie A”

0
icardi wanda
Mauro Icardi con la moglie-manager Wanda Nara. Fonte Youtube

Il calciomercato estivo è ormai finito ed ora è tempi di bilanci e retroscena. Uno dei giocatori maggiormente discussi in questi mesi è stato l’attaccante dell’Inter, Mauro Icardi. Il bomber nerazzurro, infatti, è stato al centro di numerose discussioni riguardo il suo futuro, per poi firmare con il PSG.

La sua moglie-agente, Wanda Nara, ha deciso di rilasciare alcune dichiarazioni in cui ha svelato quanto successo in queste lunghe settimane: “Al Psg non si poteva dire no: ha tutto per vincere, è un club pieno di stelle, Mauro è onorato di farne parte. A fine stagione sceglieremo ciò che sarà meglio: io lavoro per lui, ma poi le scelte sono sue“.

Sono la moglie, non solo la procuratrice: lo conosco. Sapevo avrebbe detto sì. La scelta del Psg viene dopo un anno di polemiche e tensioni, l’ha fatta anche per dare un po’ di tranquillità ai figli e alla famiglia. Se fosse rimasto sarebbe stato sempre un caso. L’Inter aveva la necessità di vendere Icardi. Da capitano Mauro non avrebbe mai lasciato il club. È stata una strategia per cederlo“.

Wanda Nara ha poi parlato anche di un possibile approdo di suo marito alla Juventus: “Mauro era il capitano dell’Inter, non sarebbe mai andato alla Juventus. Giocare in italia gli piace, conosce bene il campionato, ha segnato 135 gol. Penso tornerà. Non so dove e come. La priorità sarà sempre l’Inter“.

Wanda Nara ha citato anche delle tante offerte ricevute per il calciatore, non solo in Italia ma anche all’estero.

Tra maggiori club interessati in Serie A vi era sicuramente il Napoli. Il presidente Aurelio De Laurentiis, infatti, avrebbe offerto addirittura 65 milioni di euro per acquistare l’attaccante. Tuttavia, le perplessità dell’attaccante argentino hanno fatto saltare una trattativa durata oltre due mesi.