Il web a 4 ruote

0

Il Web ha riscritto le nostre abitudini, incluse quelle legate alle quattro ruote. Oggi è più semplice acquistare un’auto, trovarne una a noleggio, risolvere problemi meccanici e viaggiare sui percorsi più veloci. Ma quali siti semplificano davvero la vita dell’automobilista? Ecco una lista essenziale:

  • Acquisto e vendita auto. Come vendere l’auto? Con gli annunci online, i portali di riferimento sono: autoscout24.it, subito.it, kijiji.it/motori/, usato.quattroruote.it e autosupermarket.it. Il citato Quattroruote.it rappresenta una pietra miliare per la realtà automobilistica. Conosciuta soprattutto per la versione cartacea, la rivista conta 130.000 inserzioni relative ad auto nuove e usate. La consigliamo anche per le dettagliate recensioni che forniscono criteri di orientamento in caso di acquisto. E proprio in merito all’acquisto online di veicoli usati, una risorsa imprescindibile è autouncle.it: raccoglie e filtra le inserzioni pubblicate sul Web e fornisce una valutazione sul prezzo. Da provare!
  • Noleggio auto. Il Web consente di confrontare diversi preventivi di noleggio auto. Una bella opportunità di risparmio. Ci sono piattaforme specializzate che compiono questa operazione in pochi istanti: Rentalcars.com fa parte delle migliori. Collegato alle principali compagnie di noleggio (Hertz, AVIS, Europcar, Alamo, Budget e molte altre), il sito ha un’interfaccia semplice e intuitiva. L’utente deve specificare il luogo di ritiro e quello di riconsegna (che può corrispondere a una differente località), con giorni, orari e scopo del noleggio (voce opzionale). Una chiara sezione FAQ spiega tutti gli aspetti tecnici come tasse, iva noleggio auto, requisiti per il noleggio, eccetera.
  • Guasti e problemi meccanici. Come evitare meccanici disonesti, a chi rivolgersi in caso di guasto dell’auto? Con riparasicuro.it è possibile conoscere gli autoriparatori intorno alla propria posizione che forniscono informazioni in modo trasparente. Sono riportati sia i meccanici che i carrozzieri. Questi vengono valutati rispetto a due criteri: le stelle della Categoria Professionale e le recensioni dei clienti. Per ogni attività sono inoltre indicati orari, contatti, dettaglio dei servizi ed eventuali autorizzazioni ufficiali.
  • Navigazione. La navigazione rientra tra le principali esigenze dell’automobilista. A quale software affidarsi? Google Maps (disponibile sia come app per dispositivi mobili sia in formato desktop) è un ottimo navigatore GPS. Oltre a guidare l’utilizzatore fino a destinazione, fornisce indicazioni sul traffico, dettagli e recensioni di luoghi di interesse e attività commerciali (dai musei ai ristoranti passando per le autofficine), e permette di ricevere informazioni, in tempo reale, sui mezzi pubblici. Un’altra valida app per la navigazione, che consigliamo di installare come alternativa a Google Maps, è Waze. Il suo punto di forza? La più grande community di utenti al mondo.