Will Smith: quali sono state le origine della sua grande carriera nel mondo del cinema?

0
Will Smith (Immagine di filckr.com)

Will Smith è uno dei volti statunitensi più famosi nel mondo. Addirittura, nel 2007, la nota rivista Newsweek lo ha definito come “l’attore più potente di Hollywood“. Durante il corso della sua carriera, Smith ha ricevuto due nomination agli Oscar, cinque nomination ai Golden Globe e vinto quattro Grammy Award. Ma come ha avuto inizio la sua grande carriera?

Smith è nato a Filadelfia il 25 settembre 1968. Ancora molto giovane, l’attore iniziò a emergere nel mondo della musica iniziando una collaborazione con l’artista Jeff Townes.

La vera ascesa dell’attore, tuttavia, si realizzò nel 1989. Ad un party, Will conobbe Benny Medicina che gli propose di realizzare una sit-com ispirata alla sua vita a Bel-Air. Con molto entusiasmo, Smith accettò la proposta. Nacque, dunque, la famosa serie degli anni Novanta, “Will, il principe di Bel-Air“. Durante il corso delle sei stagioni, Will Smith evidenziò il suo talento nella recitazione; campo che di lì a poco gli avrebbe garantito successo.

La grande consacrazione cinematografica di Will Smith si realizzò solo nel 2001. La sua interpretazione nel film “Alì” gli permetterà, addirittura, di ricevere la sua prima nomination agli Oscar nella categoria “miglior attore protagonista“.  Da quell’anno, la carriera di Smith fu caratterizzata da interpretazioni di grande successo.

Da “La ricerca della felicità” (2006) diretto dal regista italiano Gabriele Muccino, a “Io sono Leggenda” (2007) e “Collateral Beauty” (2017), il suo talento nel mondo del cinema si è evidenziato più che mai! Anche se all’inizio la sua strada sembrava quella della musica e non della recitazione.

La grande personalità di Will Smith, inoltre, si fa apprezzare anche per l’aspetto umanitario. L’attore, infatti, è molto attivo in questo senso. Considerando che è uno dei 41 statunitensi più ricchi degli USA, ha investito molto del suo denaro per fondare associazioni che garantiscono aiuto per le famiglie meno abbienti.

Quest’anno, inoltre, abbiamo ritrovato l’attore in qualità di giudice all’appena terminato Festival di Cannes.