Le star di “Will&Grace” rivelano perché hanno voluto fare il revival

0
will-and-grace-debra-messing
Debra Messing in una scena del revival di "Will&Grace". fonte screen youtube

La nuova stagione di “Will&Grace” andrà in onda a partire da questo giovedì negli Stati Uniti.

Lo show, andato in onda dal 1998 al 2006, torna per un revival. 

Molti show di successo sono stati riportati in vita recentemente come “Full House”, “Una mamma per amica” e “The X-Files”.

Nell’era dei revival il cast e i creatori di “Will&Grace” si sono riuniti per discutere della serie e di cosa li ha spinti a tornare sul piccolo schermo.

La nona stagione di “Will&Grace” non è ancora andata in onda ma il canale NBC l’ha già rinnovata. La nona stagione avrà 16 episodi mentre quella successiva 13.

Quindi cosa ha spinto Debra Messing, Eric McCormack, Sean Hayes e Megan Mullally a riprendere i loro ruoli nella serie “Will&Grace”?

La rivista The Hollywood Reporter ha intervistato il cast al Tribeca TV Festival.

Ecco le loro dichiarazioni:

“è un grande show, è un grande pezzo della nostra storia. Siamo molto orgogliosi. Abbiamo totale fiducia nei creatori dello show Max Mutchnick e David Kohan. Quando me l’hanno proposto la mia prima e unica domanda è stata: “Avete altre storie da raccontare” e la loro risposta è stata: “Certamente”. Allora tutti noi abbiamo detto: “Allora facciamolo”. Ci fidiamo completamente della loro visione.” – ha dichiarato Eric McCormack, che interpreta Will Truman.

Sean Hayes, che interpreta Jack McFarland, ha aggiunto: “E abbiamo molte altre cose da dire”.

Debra Messing ha affermato che è stato proprio l’entusiasmo dei fan, di tutti loro e del network NBC a far sì che la serie ottenesse un’altra stagione ancora prima della messa in onda del revival. 

“All’inizio avevamo deciso di fare solo 10 episodi. Quando ci hanno dato il copione del primo episodio e abbiamo fatto una lettura tutti insieme è stato così elettrico e divertente che il presidente della NBC, che era presente, ha subito chiesto più episodi della serie per quest’anno e per l’anno successivo. Alla prima lettura insieme del copione abbiamo realizzato che quello che anni fa ci aveva permesso di creare questo show è ancora vivo tra di noi. Abbiamo pensato: “Ok, facciamolo. Abbiamo qualcosa da dire. Abbiamo l’opportunità di fare qualcosa che non è mai stato fatto prima. Esploriamo questi personaggi 11 anni dopo. Ci vogliamo bene e adoriamo lavorare insieme. è un’ottima idea.” 

Megan Mullally, che interpreta Karen Walker, avrebbe voluto che lo show non finisse:

“Se fosse stato per me, non avremmo mai smesso. Non ci ho pensato due volte. Volevo tornare.” 

I creatori Kohan e Mutchnick hanno dichiarato che l’esperienza lavorativa e l’atmosfera sul set è rimasta la stessa ma il mondo è cambiato molto in questi ultimi 11 anni.

Ovviamente si riferiscono al clima politico ma anche al progresso tecnologico di questi ultimi anni. Per esempio la nascita degli smartphones e la crescita esponenziale dell’utilizzo dei social.

“Gli smartphone sono qualcosa che tutti usano costantemente. Tutti hanno sempre il telefono in mano e anche i personaggi lo avranno. è un nuovo modo di comunicare.” – ha dichiarato Kohan.

Mutchnick ha aggiunto: “è parte del mondo di tutti noi quindi sicuramente sarà una parte anche dei personaggi di Will&Grace”

Durante il panel di “Will&Grace”, le star hanno dichiarato che Will e Grace si ritroveranno single dopo la fine del loro matrimonio ed inizieranno a frequentare altre persone. Ci saranno infatti molte guest star nello show.

“Will&Grace” promette molto divertimento e una satira irriverente sul clima politico e sociale americano.