Witsel, spunta l’insidia che non ti aspetti, l’affare con la Juve vicino a saltare: ecco perchè

0
Axel Witsel, fonte Wikimedia Commons
Axel Witsel, fonte Wikimedia Commons

Quello di Witsel è un nome destinato a riempire ancora a lungo le pagine dei giornali, un tormentone che continua dalla scorsa estate, quando la Juventus sembrava ad un passo dal suo acquisto nell’ultimo giorno di mercato. Lo Zenit allora si oppose, con il rischio di perdere il giocatore a parametro zero nel prossimo giugno. La situazione ora è cambiata, Witsel da gennaio sarà libero di accordarsi con qualsiasi club per poi trasferirsi a giugno, la Juve però vorrebbe tesserarlo già durante il mercato di riparazione e per farlo ha offerto 6 milioni di euro ai russi, che ancora una volta hanno rispedito l’offerta al mittente.

INSIDIA- Nelle ultime ore inoltre sarebbe spuntata una nuova insidia, si tratta del Barcellona di Luis Enrique, alla ricerca di rinforzi a centrocampo dato che André Gomes non ha convinto. I blaugrana sono alla ricerca di un giocatore dalle spiccate doti fisiche e Witsel sarebbe il profilo ideale, anche perchè può arrivare a basso costo. Gli spagnoli sono pronti a mettere sul piatto 10 milioni di euro pur di convincere lo Zenit. Witsel ha già dato la parola ai bianconeri, ma l’interesse di uno dei club più forti al mondo potrebbe cambiare le carte in tavola. Staremo a vedere cosa succederà nei prossimi giorni, l’affare Witsel sembra diventare ogni giorno più complicato per la Juve.