Zanetti vuole Montiel a Milano. Ecco chi è il pupillo del “Capitano”

0

C’era una leggenda che aleggiava un po’ di anni or sono ad Appiano Gentile. Quando parlava Javier Zanetti era come se tutto si fermasse e tutta l’attenzione della squadra dovesse essere puntata su di lui. Quelle che uscivano dalla sua bocca non erano mai banalità.

Saranno passate alcune primavere da quando l’ex capitano nerazzurro ha appeso gli scarpini al chiodo, ma la leggenda continua a dimostrarsi vera. Zanetti, con una manciata di parole, continua a destare quel rispetto che si deve ai grandi di questo sport.

Questa volta sembra che il totem argentino abbia usato il suo ascendente e la sua professionalità per indicare agli uomini di mercato quello che per lui potrebbe essere il miglior profilo per un giovane di prospettiva.

Il nome è quello di Gonzalo Montiel, anche lui argentino e anche lui terzino destro come Zanetti. Attualmente giocatore del River Plate, ha collezionato solo 12 presenze in campionato ma pare essere già nel giro della nazionale albiceleste.

Grosso punto a favore: il suo passaporto da comunitario non toglierebbe all’Inter di tesserare altri due giocatori non-EU.