Zoo abusivo sequestrato a Saviano, nel napoletano: era visitato da scolaresche

0
Lo zoo sottoposto a sequestro (foto ansa)

Grazie ad un’operazione dei finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, insieme a personale del corpo forestale dello Stato, è stato sequestrato un vero e proprio zoo abusivo, normalmente frequentato anche da scolaresche, a Saviano, in provincia di Napoli.

A condurre la Guardia di finanza e il corpo forestale sulle tracce dello zoo, è stato l’anomalo flusso di scolaresche dirette in una zona alquanto periferica di Saviano. L’area sottoposta a sequestro era allestita con strutture e recinzioni realizzate abusivamente, al suo interno erano presenti oche, mucche, pony, ma anche lama, dromedari, cavalli, pesci, per un totale di oltre 100 animali, segregati in recinzioni abusive, senza alcun rispetto del loro benessere né delle norme di igiene. Tra gli animali sequestrati c’erano anche tre tartarughe appartenenti a specie protette, le quali, per ragioni sanitarie, sono state trasferite presso un centro veterinario del corpo forestale dello Stato per essere sottoposte a cure.

Inoltre i gestori dello zoo avevano anche realizzato un’area con ristorante, parco giochi per bambini, area relax per gli adulti e piscine. Tutto senza alcuna autorizzazione fiscale e amministrativa, e tutto sottoposto a sequestro.