ATP Miami, è tempo di semifinali

0

Vince sempre lui, Novak Djokovic supera con un doppio 7-5 lo spagnolo Ferrer e raggiunge in semifinale l’idolo di casa John Isner, capace di far fuori il favorito Nishikori 6-4/6-3. La partita tra Djokovic e Ferrer è stata sicuramente interessante, con il valenciano che dimostra ancora una volta di essere duro a morire. Dopo un inizio in sordina però il numero 1 del ranking prende in mano la situazione e registra un parziale di 6-1 che cancella qualsiasi velleità di Ferrer, che tanto avrebbe voluto regalarsi per il suo compleanno una vittoria contro Djokovic. Fantastica anche la prestazione di Isner, che dopo 20 mesi torna a battere un giocatore della top10 e registra percentuali fantastiche al servizio. La parte alta del tabellone però non dovrebbe riservare particolari sorprese, con il serbo nettamente favorito sullo statunitense.

Nella parte bassa del tabellone invece l’esito non sembra così scontato, visto che si giocheranno l’accesso alla finale del Master1000 Andy Murray e Tomas Berdych. Il bilancio dei precedenti vede il numero 8 vittorioso per 6 volte contro le 5 di Murray, che però ha trionfato di recente sul ceco agli Australian Open.