Europeo Futsal: Portogallo e Ucraina show

0

Europeo Futsal: Volano ai Quarti Portogallo e Ucraina che nella terza giornata si giocheranno il primo posto del girone con Serbia Spagna. Salutano Slovenia e Ungheria.

 

 

È iniziata ieri la seconda giornata dell’Europeo di Futsal che si sta disputando in Serbia. Nel Girone A, ieri, ha esordito il Portogallo di Ricardinho che subito ha dimostrato le sue grandi doti trascinando i compagni nella vittoria contro la Slovenia che saluta la kermesse.

GIRONE A –  Sono gli sloveni a sfiorare e a trovare il gol che apre la gara. Prima ci pensa Vrhovec che manda il bersaglio, poi ci pensa Cujec di sinistro a portare i suoi sull’1-0. I portoghesi faticano a a reagire, forse anche grazie alla marcatura ad uomo sul fuoriclasse Ricardinho da parte di  Osredkar, ma il pareggio arriva con un gran destro al volo di Fabio Cecilio (4’ 48”). I portoghesi colpiscono anche un palo con Joao Matos, prima del 2-1 firmato

Europeo: Ricardinho show
Europeo: Ricardinho show

dal tacco meraviglioso di Ricardinho. Si arriva al quinto fallo per entrambe le formazioni: Cujec sbaglia il tiro del pareggio, poco dopo Vrhovec fa 2-2 con il sinistro; mentre Ricardinho si vede parare il tiro libero da Puskar. Si va negli spogliatoi sul 2-2. Nella ripresa il Portogallo si porta sul 3-2 con Ricardinho che trova la complicità dell’estremo difensore sloveno. Nel finale i lusitani dilagano con Pedro Cary, Ricardinho e Fabio Cecilio per il definitivo 6-2. Il Portogallo e la Serbia volano ai Quarti e domani alle 21.00 si giocheranno il primo posto del girone.

GIRONE B – Sempre ieri si è giocata anche la seconda giornata del Girone b che ha visto l’Ucraina rifilar sei reti all’Ungheria. Partono con il tubo gli ucraini che sette minuti sono già sul 2-0 grazie alle reti di Dmytro Sorokin e  Bondar. Poco dopo arriva la rete dell’Ungheria con Droth. La ripresa è ancora tutta ucraina che si porta sul 3-1 con  Ovsyannikov. L’Ungheria, sfortuna, prende due legni con Rabl e Hosszu, prima del gol di Trencsenyi per il 3-2. L’Ucraina rimette subito le cose in chiaro rifilando altre tre reti per il definivo 6-3 con  Grytsyna Myko, Bondar e Valenko, nel mezzo va a segno Droth per l’Ungheria. Domani Spagna e Ucraina, entrambe ai Quarti, si giocheranno il primo posto del Girone B.

 

SLOVENIA-PORTOGALLO  2-6 (2-2 p.t.) Guarda qui i gol. 

SLOVENIA: Puskar, Cujec, Osredkar, Vrhovec, Fetic, Mordej A., Mordej R., Fidersek, Sirok, Kroflic, Hozjan, Stendler, Sovdat. All. Dobovicnik

PORTOGALLO: Vitor Hugo, Pedro Cary, Arnaldo, Joao Matos, Ricardinho, Bebe, Paulinho, Bruno Coelho, Fabio Cecilio, Djo, Anilton, Tiago Brito, Fabio Lima. All. Braz

MARCATORI: 2’17” p.t. Cujec (S), 4’48” Fabio Cecilio (P), 15’39” Ricardinho (P), 19’08” Vrhovec (S), 3’33” s.t. Ricardinho (P), 10’44” Pedro Cary (P), 12’35” Ricardinho (P), 19’01” Fabio Cecilio (P)

AMMONITI: Arnaldo (P), Vrhovec (S), Puskar (S), Ricardinho (P)
ESPULSI: Vrhovec (S)

ARBITRI: Shabanov (RUS), Tomic (CRO), Sorescu (ROU) CRONO: Pesko (SVK)
GIRONE A
02/02 SERBIA-SLOVENIA 5-1
04/02 SLOVENIA-PORTOGALLO 2-6
06/02 PORTOGALLO-SERBIA ore 21

CLASSIFICA: Portogallo e Serbia 3 punti, Slovenia 0

 

UNGHERIA-UCRAINA 3-6 (1-2 p.t.) Guarda qui i gol. 
UNGHERIA: Toth, Klacsak, Nemeth, Harnisch, Droth, Tihanyi, Oreglaki, David, Trencsenyi, Horvath, Szeghy, Rabl, Hosszu, Gal. All. Sito Rivera

UCRAINA: Ivanyak, Sorokin D., Bondar, Zhurba, Ovsyannikov, Lytvynenko, Razuvanov, Valenko, Rogachov, Koval, Grytsyna Mykha., Sorokin O., Grytsyna Myko., Fetko. All. Kosenko

MARCATORI: 1’16” p.t. Sorokin D. (UC), 6’47” Bondar (UC), 7’11” Droth (UN), 4’44” s.t. Ovsyannikov (UC), 9’04” Trencsenyi (UN), 9’29” Grytsyna Myko (UC), 13’10” Droth (UN), 14’01” Bondar (UC), 15’32” Valenko (UC)

AMMONITI: Sorokin O. (UC), Droth (UN)

ARBITRI: Bauernfeind (AUT), Fernandes Coelho (POR), Malfer (ITA) CRONO: Zahovic (SVN)

GIRONE B
02/02 SPAGNA-UNGHERIA 5-2
04/02 UNGHERIA-UCRAINA 3-6
06/02 UCRAINA-SPAGNA ore 18.30

CLASSIFICA: Spagna e Ucraina 3 punti, Ungheria 0