giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSportCalcioJuventus-Milan, finalmente la verità, parla Romagnoli: ecco cosa abbiamo fatto negli spogliatoi!

Juventus-Milan, finalmente la verità, parla Romagnoli: ecco cosa abbiamo fatto negli spogliatoi!

Gli episodi accaduti al termine di Juventus-Milan del 10 Marzo scorso, match vinto dai bianconeri per 2-1, hanno fatto parlare per lungo tempo. In molti si sono interrogati su cosa sia realmente accaduto negli spogliatoi dello Stadium al termine della gara: c’è chi parla di danni a sgabelli e scudetti attaccati alla parete, di scritte ingiuriose sui muri, e chi invece tende a minimizzare e negare il tutto. La Juventus non ha sporto alcuna denuncia, ma Vincenzo Montella nella conferenza stampa post-gara si era scusato preventivamente dinnanzi alla stampa per il comportamento dei suoi, lasciando intendere che qualcosa fosse successo. Attualmente non è ancora del tutto chiaro cosa sia accaduto. Alessio Romagnoli, difensore del Milan, intervenuto dal ritiro della Nazionale, ha spiegato la sua versione dei fatti, rispondendo anche a qualche domanda riguardante il closing, fissato per il 14 Aprile. Ecco le sue parole:

 “Scudetti staccati dopo la gara con la Juventus? Non ce ne sono, non è successo nulla di ciò che è stato scritto: abbiamo fatto la doccia e siamo venuti via”. Closing? “C’è un po’ di disordine, ma sono cose loro. Noi puntiamo all’Europa e a vincere piu’ partite possibili. Se si farà, si farà, se non si farà amen”.

Nicola Borretti
Nicola Borretti
Classe 1995. Giornalista pubblicista. Laureato in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione. Collaboro con Dailynews24.it, mi occupo di cronaca, attualità e sport
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME