Juventus, si pensa al dopo Allegri: Inzaghi in pole, piace anche Pochettino

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

L’eliminazione dalla Champions League per mano del Real Madrid e la sconfitta interna con il Napoli che ha riaperto la corsa scudetto potrebbero costar caro a Massimiliano Allegri, il tecnico della Juventus è stato preso di mira dai tifosi bianconeri e l’impressione è che anche in caso di vittoria del tricolore e della Coppa Italia a fine stagione le strade si separeranno.

CASTING – Del resto la società è già alla ricerca di un nuovo allenatore, il profilo che al momento affascina di più il presidente Agnelli è quello di Simone Inzaghi, tecnico che ha saputo dare alla Lazio un gioco ben strutturato e votato all’attacco, riportando i biancocelesti a lottare per le zone alte della classifica. Stando a quanto riportato da Sky Sport la Juventus avrebbe effettuato più di un sondaggio con l’allenatore, che avrebbe espresso il suo gradimento per i bianconeri. L’ostacolo da superare si chiama Claudio Lotito, il patron della Lazio considera Inzaghi al centro del progetto e vuole trattenerlo a tutti i costi. Per questo Marotta e Paratici stanno valutando anche altre opzioni, piace Mauricio Pochettino, tecnico legato al Tottenham fino al 2021. I tifosi bianconeri sognano invece Jurgen Klopp, ma il tedesco non ha intenzione di lasciare il Liverpool.