Juventus, trovata la chiave per N’Zonzi: sul piatto 20 milioni più Lemina

0
Steven N'Zonzi, fonte By Aleksandr Osipov from Ukraine - 05/05/2016 - Sevilla FC - FC Shakhtar Donetsk - 3:1, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56549374
Steven N'Zonzi, fonte By Aleksandr Osipov from Ukraine - 05/05/2016 - Sevilla FC - FC Shakhtar Donetsk - 3:1, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56549374

La Juventus ha scelto l’obiettivo per il centrocampo, si tratta di Steven N’Zonzi, centrocampista classe 88′ del Siviglia. Nei mesi scorsi i bianconeri erano stati ad un passo da Corentin Tolisso, centrocampista del Lione, ma le continue richieste al rialzo del presidente Aulas hanno spinto Marotta e Paratici a cambiare obiettivo, puntando proprio sul francese del Siviglia. N’Zonzi è stato seguito per lungo tempo, piace molto a Massimiliano Allegri che lo considera funzionale al suo modo di giocare, per questo la società ha deciso di accelerare la trattativa e di portarlo a Torino al più presto.

SOLUZIONE- Il giocatore ha già dato la sua disponibilità, l’unico ostacolo resta convincere il Siviglia, che continua a chiedere i 40 milioni previsti dalla clausola rescissoria e non è disposto a fare sconti . La Juventus avrebbe però in mente la soluzione per evitare un esborso economico così importante, Marotta starebbe pensando di mettere sul piatto un’offerta da 20 milioni di euro più il cartellino di Mario Lemina, che non rientra più nei piani della Juve. Lemina piace molto al Siviglia, che in più di un’occasione ha chiesto informazioni, i bianconeri lo valutano 20 milioni e potrebbero utilizzarlo per sbloccare l’operazione. Dal canto suo il gabonese vedrebbe di buon occhio la possibilità di giocare nella Liga. Le parti torneranno a risentirsi nelle prossime ore, sono attese novità.