Kevin Costner: dai Razzie Awards ad attore più amato di Hollywood!

0
L'attore Kevin Costner. (Fonte immagine: Wkimedia Commons).

Riconoscere il talento di un attore significa anche riconoscere, all’occorrenza, che poteva fare di meglio. Ecco perché, anche gli attori più affermati del mondo hanno ricevuto premi per “cattive” interpretazioni. Ebbene, questo è anche il caso del noto Kevin Costner.

L’attore, infatti, nel corso della sua carriera ha ricevuto ben quattro Razzie Awards. Si tratta di premi che ogni anno vengono assegnati a Los Angeles a tutti gli attori, sceneggiatori, registi, film e canzoni peggiori della stagione cinematografica precedente. Ebbene, Kevin ne ha ricevuti tre come peggiore attore e uno come peggiore regista. Per i film: “Robin Hood-Principe dei ladri” (1991), “Wyatt Earp” (1994) e “L’uomo del giorno dopo” (1997).

Malgrado questi ben quattro Razzie Awards, Kevin è riconosciuto come uno dei più grandi talenti di Hollywood. Molte delle sue interpretazioni, infatti, sono state apprezzate in tutto il mondo. Basti pensare a quelle nei film: “L’uomo dei sogni” (1989), “Gioco d’amore” (1999), “The Guardian-Salvataggio in mare” (2006) ed il recentissimo “Il diritto di contare” (2016).

Rapporto con la critica

Sono felice delle cose che ho fatto. Non sempre sono felice per i risultati, ma lo sono per le decisioni prese, perché le ho prese io. E penso che sia un modo importante per affrontare la vita“: queste sono state le parole che Kevin ha rilasciato in un’intervista di molti anni fa.

Non si può sempre essere compresi da tutti, dunque, e questo Kevin lo sa benissimo. L’attore, infatti, non si può dire che abbia avuto un rapporto sereno con la critica. “Anche questo è il prezzo da pagare per condurre una vita sotto i riflettori“: così ha dichiarato in merito lo stesso attore.

Vita privata

Per quanto riguarda la sua vita privata, inoltre, ricordiamo che Kevin conta di ben due divorzi. Da questi ex matrimoni, tuttavia, sono nati ben sei figli. L’attore si dichiara molto attaccato a loro: “Non ci sono differenze tra le mie figlie e i miei figli: tranne che le mie ragazze a volte mi fanno un panino, i miei figli no”.

L’attore, inoltre, è anche un musicista, ama praticare golf e vedere football.